L'Africa è arrivata in Italia. Evitiamo sovrapposizioni e iniziamo a collaborare tra associazioni

Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi Onlus 22/05/2017 - Gli stessi bisogni impellenti che la Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi ha da sempre trovato in Costa d'Avorio, ora si riscontrano anche nel nostro territorio. Sta crescendo, anche a Senigallia, il numero di cittadini che fanno fatica, o non riescono più, a soddisfare i bisogni del mangiare, di una casa, di potersi curare e di avere un lavoro. Bisogna sostenere queste persone.

Per questo, la Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi per i più bisognosi intende aumentare il suo impegno nel territorio ed aggiungere altre attività a quelle già attive, come la distribuzione di pacchi alimentari, il sostegno alle famiglie in difficoltà con il pagamento delle bollette ecc..

Per questo chiede il sostegno di altre realtà operanti sul territorio.

"Quando ho iniziato la mia esperienza in Africa - racconta il presidente Tommaso Rossi - ho commesso molti errori e ho sprecato molte risorse. Ma da quegli errori ho tratto la mia lezione e ora non li commetterei di nuovo. Anche qui in Italia mi è capitato di aiutare persone che, ho scoperto poi, non meritavano affatto il nostro aiuto.

Chiedo a tutte le realtà che operano sul nostro territorio di mettere in comune il nostro patrimonio di esperienze, per evitare sovrapposizioni, per fare in modo che la Fondazione, ad esempio, possa sostenere chi già svolge attività benefiche e sa certamente farlo meglio di noi".

Il presidente continua con un invito che rivolge a tutti, sia agli operatori di settore sia a chi dona.

Io credo che sia un dovere sociale interrogarsi su dove finiscono i soldi, su come sono spesi. Invito tutti i donatori a porsi questa domanda che sarebbe, tra l’altro, solo un primo passo verso la trasparenza. A distanza di qualche mese, inoltre, il donatore dovrebbe porsi un’altra domanda: Come sono stati impiegati i soldi da me donati?. E sarebbe giusto che possa averne facile evidenza.

Chiunque fosse interessato a collaborare con la Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi o avere informazioni sulle attività svolte può scrivere a info@fondazionebalduccirossi.com o chiamare il 335.6272387.





Questo è un articolo pubblicato il 22-05-2017 alle 23:59 sul giornale del 24 maggio 2017 - 1024 letture

In questo articolo si parla di cultura, africa, fondazione maria grazia balducci rossi, costa d'avorio, articolo, Una voce dal sociale, Fondazione Maria Grazia Balducci Rossi Onlus e piace a annaverdini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJBr

Leggi gli altri articoli della rubrica Una voce dal sociale





logoEV