statistiche accessi

x

10 marzo 2017

...

Si chiama "Spalià", è realizzato con olive di cultivar "Ascolana tenera" le stesse utilizzate per le olive all'ascolana coltivate ad Offida, è molito rigorosamente nel frantoio "L'Olivaio" di Castelleone di Suasa, ha un sentore di pomodoro appena colto e da alcuni giorni è riconosciuto come il miglior olio fruttato intenso ottenuto da una sola varietà di olive d'Italia grazie alla vittoria nel prestigioso concorso "L'Oro d'Italia 2017" di Olea.




...

Giovedì 9 marzo 2017, alle ore 10.30, presso la sala d’attesa dell’U.O. di Oncologia dell’Ospedale di Senigallia - Area Vasta 2, alla presenza del sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, del Vescovo Mons. Franco Manenti, del Direttore dell’Area Vasta 2 ing. Maurizio Bevilacqua, del Direttore Medico del Presidio Ospedaliero d.ssa Silvana Seri, delle Autorità, delle Associazioni di Volontariato, del Presidente dell’AOS dr. Paolo Quagliarini, del Direttore dell’U.O. di Oncologia dr. Massimo Marcellini e di tutto il personale medico e paramedico del reparto, si è svolta la cerimonia d’inaugurazione dell’Ottavanota.







...

“Una bella idea e, soprattutto, un sostegno importante per i malati oncologici e per i loro familiari.” Così il presidente dell’ALA, associazione lotta all’amianto, Carlo Montanari, ha sintetizzato i contenuti dell’inaugurazione – avvenuta giovedì 9 marzo - presso l’Unità Operativa dell’Ospedale di Senigallia, del progetto L’Ottavanota.









...

Il 10 marzo 2017 – all’Auditorium San Rocco di Senigallia (ore 17.00), nell’ambito delle attività del Mese Rosa, in collaborazione con il Comune di Senigallia e l’Assessore alle Pari Opportunità, la nostra Associazione accoglie la Presidente della Casa delle Donne di Amatrice e Frazioni, Architetto Sonia Mascioli, ideatrice di un progetto di rinascita in un territorio devastato dal terremoto quale quello di Amatrice e Frazioni, nell’intento di salvaguardare storia e futuro di una terra ricca di una cultura centenaria.


9 marzo 2017




...

Dal 10 al 12 marzo 2017 si svolgerà a Senigallia la manifestazione “Mercato Europeo – Senigallia, l’Europa sul Velluto”, che interesserà piazza Garibaldi, via Cavallotti, via Testaferrata, via Portici Ercolani, piazza Manni, via Perilli e piazza Simoncelli.



...

Le scuole si prendono cura della città. Questo è lo scopo del progetto “La città come bene comune”. L’opera al centro del progetto è la riqualificazione delle mura perimetrali dello Stadio Comunale Goffredo Bianchelli. L'iniziativa coinvolgerà il Comune di Senigallia, l’Istituto Tecnico Corinaldesi e il Liceo Scientifico Medi, ma anche lAssociazione Sportiva Vigor- Calcio e alcune imprese che aiuteranno a realizzare i lavori.





...

Rientra nel progetto “La nuova me”, per riappropriarsi dell’immagine fisica e dell’identità psicologica durante la malattia oncologica. Un ambulatorio colorato, dove alle donne affette da tumori vengono offerte, gratuitamente, consulenze mediche specialistiche e complementari al percorso di cura, come quelle estetiche, tricologiche, tecniche di rilassamento.







...

Il Corinaldo festeggia un'inaspettata vittoria contro il Torresavio Futsal Cesena, lo stesso che, all'andata, dopo una partita al cardiopalma, dove i corinaldesi avevano tenuto le redini dell' incontro, era riuscito a riacciuffarla, ma non fino in fondo, uscendo dal campo con zero punti (7-8). Questa volta è il Corinaldo a dover recuperare un doppio svantaggio, riuscendo, però, a differenza del Cesena, a conquistare tre preziosissimi punti davanti al proprio pubblico (5-4).


...

Su progettazione del Dipartimento di Scienze del Liceo Medi, nella mattinata di giovedì 9 marzo 2017, il prof. Emanuele Tondi, Direttore della Sezione di Geologia, Scuola di Scienze e Tecnologie dell’Università di Camerino, incontrerà invece le classi in indirizzo per illustrare le conoscenze sui fenomeni sismici e le nuove tecniche di studio sui movimenti tellurici e sulla gestione dell’emergenza, anche alla luce di quanto accaduto dallo scorso 24 agosto in avanti.


...

“Le storie migliori – ha detto uno storico inglese – sono quelle raccontate bene”. Se è davvero così, l’appuntamento pomeridiano alla Biblioteca “Antonelliana” (ore 17.30) promette più di un motivo d’interesse. Di scena è l’ultimo libro del professor Marco Severini, intitolato “Senso di appartenenza granata” (Ed. Zefiro, 2017, pp. 144), un libro “neanche tanto diverso dagli altri che ho scritto” – riferisce l’autore – poiché si tratta pur sempre di un libro di storia”.