contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Cagli: cacciatore originario di Senigallia muore azzannato da un cinghiale

1' di lettura
5543

di Antonio Mancino 
redazione@vivereurbino.it


Cinghiale

Un cacciatore sessantaduenne, Rolando Caimmi, residente a Cagli ma originario di Senigallia, è stato trovato morto dissanguato in località Pianello nel comune di Cagli, probabilmente azzannato da un cinghiale.

I suoi compagni, non vedendolo tornare verso l'auto al termine della battuta di caccia, inizialmente si son messi a cercarlo, ma non riuscendo a trovarlo, verso le ore 16:00 hanno lanciato l'allarme ai vigili del fuoco.

Dopo circa un'ora e mezza di ricerche è stato ritrovato il corpo, ormai senza vita, che presentava una profonda ferita all'inguine.



Cinghiale

Questo è un articolo pubblicato il 18-12-2016 alle 14:26 sul giornale del 19 dicembre 2016 - 5543 letture