statistiche accessi

Il degrado del sottopasso di via Mamiani: un'opportunità persa per la città

1' di lettura Senigallia 14/12/2016 - Parcheggiare nell'ampio e gratuito parcheggio dell'ex Sacelit e con una passeggiata di pochi minuti arrivare in centro potrebbe essere davvero comodo, se non fosse per incontri poco piacevoli.

Barboni espletano le proprie funzioni fisiologiche in bella vista, come quello fotografato mercoledì mattina. Basterebbe spostarsi di pochi metri per arrivare al parcheggio, lontano dal passaggio delle persone. O, percorrendo qualche metro in più, si potrebbe arrivare in zone del parcheggio che in inverno non vengono mai utilizzate.

Ma forse quello che da più fastidio è la presenza di un numero davvero notevole di escrementi di cani. Una quantità tale per cui nel sottopasso regna incontrastato un cattivo odore solo in parte mitigato dal freddo di questi giorni.

Eppure un parcheggio davvero grande, a ridosso del centro, sarebbe davvero utile per la città. Se solo fosse possibile utilizzarlo senza questi spiacevoli inconvenienti.








Questo è un articolo pubblicato il 14-12-2016 alle 09:40 sul giornale del 15 dicembre 2016 - 2867 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, sottopasso, via mamiani, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aECJ





logoEV
logoEV
logoEV