x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Alzheimer…in relazione: a San Rocco un convegno in occasione della XXII Giornata Mondiale Alzheimer

2' di lettura
842

da Progetto Solidarietà
www.progettosolidarieta.it
 


In occasione della XXII Giornata Mondiale Alzheimer, la Cooperativa Progetto Solidarietà s.c.s, con la compartecipazione della associazione dei familiari “alzheimer senza paura”, la Coop Adriatica, e il patrocinio del Comune di Senigallia, organizza lunedì 21 settembre dalle ore 17.00, a Senigallia, presso l’Auditorium San Rocco, il convegno “Alzheimer...in relazione”.

Interverrà il dottor Federico Cardinali, psicoterapeuta e direttore dell’Istituto di Terapia familiare di Ancona.
Con ingresso libero e gratuito, il convegno è rivolto ai familiari dei malati, agli operatori del settore e a tutti coloro che desiderano conoscere e capire la malattia di Alzheimer, cosa significa affrontare e gestire la vita a fianco di una persona che ne è affetta, scoprirne il valore, affrontarne le paure.

Quest’anno il convegno offre qualcosa in più, un valore aggiunto per la nostra città: verrà infatti raccontato il progetto “Ti vengo a trovare” che negli scorsi mesi ha visti coinvolti gli ospiti del Centro diurno il Granaio e i bambini della Scuola per l’infanzia Collodi. Un esperimento, una intuizione, che ha avuto un risultato sorprendente: l’incontro fra i malati di Alzheimer e i bambini ha funzionato e ha messo in evidenza che il contatto, la relazione, la reciprocità è efficace, sprigiona energie e fa bene.

Dopo un saluto iniziale da parte della d.ssa Anna Paola Fabri, presidente della cooperativa Progetto Solidarietà, la parola si farà racconto con l’intervento delle psicologhe che hanno seguito il progetto e le maestre che lo hanno vissuto e realizzato insieme ai loro piccoli alunni. Ci saranno foto e video, immagini e aneddoti. A seguire, l’intervento del dottor Cardinali che analizzerà il valore curativo e benefico della relazione - che nell’Alzheimer gioca un ruolo speciale -, lo scambio intergenerazionale e la reciprocità che ne esalta il senso e l’efficacia.

La cittadinanza, tutta, è invitata a partecipare.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2015 alle 17:13 sul giornale del 12 settembre 2015 - 842 letture

All'articolo è associato un evento