contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Si cappotta con l'auto terminando contro la recinzione in muratura di un’abitazione, si dà alla fuga. Foto

1' di lettura
4874

di Sudani Scarpini
redazione@viveremarche.it


Perde il controllo della propria Opel Astra terminando contro la recinzione in muratura di un’abitazione e contro la centralina dell’Enel ma all’arrivo dei soccorsi ha già abbandonato il mezzo.

E’ quanto avvenuto attorno alle 1:30 della notte tra venerdì e sabato lungo la statale nord di Senigallia, all’incrocio con strada della Marina.

Il conducente dell’auto, secondo la prima ricostruzione dei carabinieri e dei vigili del fuoco intervenuti sul posto insieme al 118, avrebbe percorso strada della Marina fino all’incrocio con la strada statale. Al momento di svoltare a sinistra, in direzione Cesano, forse a causa dell’alta velocità, avrebbe perso il controllo del mezzo cappottandosi.

L’Opel Astra, terminata contro la recinzione dell’abitazione civico 84-86 e contro la centralina dell’Enel, è stata però frettolosamente abbandonata sul luogo del sinistro dal conducente a cui era stata prestata dal proprietario.

Le ricerche dell’automobilista, le cui generalità non sono state diffuse per via delle indagini, sono ancora in corso. Nessuno sarebbe rimasto ferito.





Questo è un articolo pubblicato il 11-04-2015 alle 15:49 sul giornale del 13 aprile 2015 - 4874 letture