Il bar 'vietato ai politici' finisce dal Prefetto

1' di lettura Senigallia 25/03/2015 - Una segnalazione alla Prefettura di Ancona per quel cartello affisso con la scritta "l'ingresso vietato ai politici".

L'iniziativa, apperentemente goliardica ma estremamente importante per il titolare del bar pizzeria Da Anna di Montignano, assume toni seri e di legalità. In consiglio comunale l'altra sera il sindaco Maurizio Mangialardi, rispondendo ad una interrogazione del consigliere del PD Simeone Sardella proprio circa il cartello affiso dal locale, ha annunciato che l'episodio è stato segnalato alla Prefettura. Mangialardi ha precisato che il tema della sicurezza "è estremamente serio e nessuno puà vietare a nessuno di entrare in un locale pubblico".

Sul generale tema della sicurezza, che crea sempre più apprensione ai cittadini a causa dell'inarrestabile escalation di furti e scippi, il primo cittadino ha proposto di affrontare l'argomento, con i dati alla mano del consuntivo del 2014 attesi dalla Prefettura, in una apposita commissione consiliare alla presenza anche dei rappresentanti delle forze dell'ordine.






Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2015 alle 20:42 sul giornale del 26 marzo 2015 - 3392 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, articolo e piace a eddabaioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahdi





logoEV