contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Foibe: anche due senigalliesi tra le vittime

1' di lettura
1798

Giorno del ricordo
In occasione del Giorno del Ricordo, celebrata il 10 febbraio, l'associazione Figli e nipoti di Esuli e di Caduti Volontari per ricordare e non dimenticare ha voluto ricordare tutte le vittime dell'eccidio delle foibe.

Tra questi, l'Associazione ha ricordato anche due senigalliesi. Si tratta di Glauco De Bonis e del prof. Aldo Matteucci.

De Bonis, Sergente All. Ufficiale, X MAS Base Op. Esp-Brioni Di Antonio, era nato a Senigallia il 1° ottobre 1925. Residente a Genova, disperso nell’aprile 1945 (a guerra finita) morì a vent'anni a Brioni (Pola).

Matteucci, direttore scolastico della scuola d’Arte Di Domenico, era nato a Senigallia il 25 settembre 1888, residente a Gorizia, fu infoibato il 3 maggio 1945, a guerra finita, a Gorizia.



Giorno del ricordo

Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2015 alle 19:56 sul giornale del 11 febbraio 2015 - 1798 letture