contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CULTURA
comunicato stampa

Un dicembre ricco di iniziative per l’Associazione di Storia Contemporanea

2' di lettura
774

da Associazione di Storia Contemporanea
Senigallia


Dopo il grande successo di pubblico del Convegno internazionale di studi “Trame disperse” che, incentrato in un’ottica pluridisciplinare sulla Grande guerra, ha richiamato tantissima gente all’Auditorium S. Rocco, l’Associazione di Storia Contemporanea propone nel mese di dicembre una serie di iniziative che caratterizzeranno il territorio senigalliese, marchigiano e nazionale.

Mentre sono ancora numerose le richieste di presentazione del volume associativo di maggior presa di questo 2014 (La Settimana rossa, a cura di M. Severini, Ed. Aras 2014, pp. 430; sarà presentato venerdì 5 a Pergola, presso la Libreria Guidarelli, ore 17.30; domenica 7 in Arcevia, al Centro culturale S. Francesco, ore 17.30; mercoledì 17 dicembre a Roma, presso la Fondazione Modigliani, ore 17.00), l’Associazione si sta preparando per due importanti appuntamenti in entrambi dei quali il sindaco Maurizio Mangialardi recherà il saluto dell’Amministrazione comunale.

Venerdì 12 dicembre, alle ore 17.00, la Sala del Consiglio comunale ospiterà la presentazione del libro La Resistenza in una periferia. Senigallia e il suo circondario tra 1943 e 1944, (a cura di M. Severini, Ed. Aras, Fano 2014) al quale hanno lavorato il curatore, Lidia Pupilli, Silvia Serini, Omar Colombo, Lorenzo Campanelli, Giuseppe Morgese, Andrea Pongetti, Gilberto Volpini e Mario Fratesi, oltre alla traduttrice Luisa Zenobi Bird. L’opera ricostruisce uno snodo cruciale della storia contemporanea della città e del suo circondario, teatro di vicende drammatiche e su alcune delle quali le discussioni non sono ancora sopite: il libro sarà donato ai cittadini presenti.

Venerdì 13 dicembre, poi, gli artisti Cinzia Cingolani e Ernesto Massimo Sossi, soci dell’ASC, inaugureranno, alle ore 17.00, la mostra “In orbem” presso la Sala “Chiostergi” del locale Centro Mazziniano (via Chiostergi, 10): un altro evento significativo che, espressione di due differenti ma complementari visioni artistiche (la ceramica e la fotografia), terminerà con un buffet per tutti gli intervenuti. Per ulteriori informazioni su questi due eventi si può scrivere all’indirizzo info@ascontemporanea.it.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2014 alle 21:16 sul giornale del 05 dicembre 2014 - 774 letture