x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Scuola Puccini: almeno due anni prima di tornare in classe

2' di lettura
832

Scuola Primaria Puccini

Il crollo del soffitto della palestra della scuola media Marchetti mette in allarme i genitori che ora chiedono di procedere tempestivamente con i lavori di restyling già da tempo decisi per le scuole comunali.

I lavori di adeguamento e messa a norma delle scuole cittadine sono fermi al palo a causa del patto di stabilità che blocca gli investimenti ma i genitori non ci stanno. Almeno per quegli interventi finanziati con i soldi sovracomunali occorre procedere. E anche alla svelta. L'intervento maggiormente atteso è quello che riguarda le elementari della Puccini, nel quartiere del Vivere Verde. Un intervento che doveva partire già a settembre e per il quale diversi genitori hanno chiesto spiegazioni al primo cittadino. Gli alunni infatti, fin dall'inizio dell'anno scolastico sono stati ospitati presso altri plessi ma i lavori non sono ancora partiti. I genitori chiedono al sindaco “se è già stata stabilita una data per l'inizio dei lavori di ristrutturazione, se i fondi sono già stati stanziati e per quando è prevista la conclusione del cantiere e la conseguente riapertura della scuola”.

“Il progetto per la realizzazione degli interventi nella scuola Puccini è esecutivo -spiega il sindaco Mangialardi- L'Amministrazione sta attendendo al momento che il Governo centrale vari la nuova legge finanziaria, provvedimento che farà chiarezza anche sui contenuti del nuovo patto di stabilità, e quindi su come lo stesso possa impattare sulle disponibilità finanziarie degli enti locali. Solo con la disponibilità di questi dati sarà possibile provvedere ad indire le gare di appalto per l'assegnazione dei lavori previsti”.

Anche se la data di avvio dei lavori è ancora incerta, il dato sicuro è che i genitori degli alunni della Puccini dovranno pazientare almeno due anni. “L' assessore ai lavori pubblici Maurizio Memé, in un incontro pubblico con le famiglie degli alunni della scuola, ha già anticipato che la struttura non sarà disponibile per due anni scolastici -aggiunge il primo cittadino- e questo proprio per la complessità degli interventi e per i tempi tecnici che sono nel frattempo intercorsi per le motivazioni che ho appena illustrato”.



Scuola Primaria Puccini

Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2014 alle 23:50 sul giornale del 02 dicembre 2014 - 832 letture