x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Serra de' Conti: la Lista civica “Serra democratica e indipendente” interviene sul marciapiede di via I° Maggio

3' di lettura
897

da Lista civica “Serra democratica e indipendente”


serra democratica e indipendente

In questi giorni a Serra de’ Conti non si parla d’altro che dei lavori di costruzione del tratto di completamento del marciapiede di Via I° Maggio.

La soluzione adottata ha scontentato tanti cittadini che hanno manifestato il loro dissenso anche al nostro Gruppo Consiliare.
In una precedente interrogazione in Consiglio Comunale avevamo preso posizione riguardo all’abbattimento di tre tigli sul tratto interessato dai lavori. Con l’occasione avevamo detto che l’Amministrazione prima di iniziare i lavori avrebbe dovuto convocare una Assemblea Pubblica per presentare il progetto alla cittadinanza per la sua divulgazione e per raccogliere osservazioni ed eventuali suggerimenti.

Questo non è stato fatto e il risultato è quello di aver generato una moltitudine di critiche, alcune delle quali riferite anche nei confronti del nostro Gruppo Consiliare, reo di non aver messo in atto azioni di protesta.

Vogliamo per questo informare i cittadini che nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale del 23 ottobre scorso, intervenendo sul punto delle interrogazioni, in merito ai lavori in oggetto abbiamo evidenziato quanto segue :
1.Una Assemblea Pubblica avrebbe se non altro informato i cittadini su quello che il progetto prevedeva, i quali avrebbero potuto contribuire a migliorare la soluzione adottata e avrebbe consentito di contenere il dissenso ;
2.Il restringimento della carreggiata sulla parte alta di Via I° Maggio verso Piazza Leopardi poteva essere evitato, senza modificare la pendenza naturale dell’area compresa tra le mura castellane e il marciapiede; la soluzione adottata è servita per consentire di realizzare alcuni terrazzamenti sull’area stessa;
3.Il cordolo del marciapiede in quel tratto avrebbe dovuto essere ribassato come fatto nel tratto più a valle, dove oltre al marciapiede vi è l’area destinata a parcheggio auto ;
4.La larghezza della sede stradale a lavori realizzati nel tratto più alto di Via I° Maggio non consente il doppio senso di marcia, fatto questo che costringerebbe, a quanto è stato riferito in Consiglio Comunale, a ridurre la larghezza del marciapiede esistente sul lato opposto della strada, interrompendone la continuità;
5.La pavimentazione utilizzata per l’area destinata a parcheggio auto potrebbe causare problemi di manutenzione per il taglio dell’erba che vi crescerà ;
6.L’aiuola realizzata al piede delle mura castellane risulta essere di larghezza esigua, per cui non se ne comprende le ragioni della sua realizzazione ; su questa potrebbe riversarsi rifiuti e sporcizia trasportata dal vento che renderebbe difficile la sua pulizia ;
7.L’aiuola realizzata nei pressi delle scalette per accedere a Corso Roma è talmente esigua e l’area di sedime di questa era meglio se fosse stata pavimentata ;
8.I cordoli utilizzati per realizzare le aiuole lato mura castellane non sono appropriati e sono di colore diverso del paramento murario della cinta castellana ;
9.Le alberature presenti (tigli) potevano essere abbattute lasciandone una si e una no per creare i giusti spazi per i parcheggi e dare una certa simmetria visiva ; gli abbattimenti fatti evidenziano soltanto un vuoto abbastanza marcato su una parte del tratto di mura sui cui si è intervenuti ;
10.Nel realizzare un’opera pubblica si dovrebbe tenere presente l’interesse pubblico che deve prevalere su quello dei singoli privati, che vanno aiutati e sostenuti nella misura in cui questi non vadano ad interferire con quelli collettivi.




serra democratica e indipendente

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2014 alle 17:01 sul giornale del 29 ottobre 2014 - 897 letture