x

Sesso hard nel garage, scoperti dai condomini

1' di lettura Senigallia 26/10/2014 - Sono scesi in garage attirati da strani rumori, pensando si trattasse di un ladro, e si sono invece trovati davanti una coppia di amanti impegnati in un rapporto sessuale.

Grande l'imbarazzo, anche perchè la donna, residente nel palazzo, era in compagnia non del marito bensì del suo amante. L'episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di giovedì in uno stabile in via degli Oleandri, nel quartiere Saline. Lei ha tentato di giustificarsi in tutti i modi ed ha chiesto riservatezza sull'accaduto, mentre i vicini li hanno minacciati di avvisare l'amministratore di condominio. A quanto pare infatti le effusioni hard ad alto volume della donna, questa volta insieme al marito, erano già finite al centro di una precedente riunione condominiale, con gli inquilini stanchi del rumore proveniente dall'appartamento della coppia, specie nei mesi estivi a causa delle finestre aperte.






Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2014 alle 14:44 sul giornale del 27 ottobre 2014 - 6682 letture

In questo articolo si parla di attualità, sesso, condominio, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aaBD