x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Alluvione: si avvia alla conclusione dei lavori la Commissione speciale temporanea di indagine

2' di lettura
1055

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Si avvia alla conclusione dei suoi lavori la Commissione speciale temporanea di indagine e di inchiesta sulla alluvione del 3 maggio, istituita il 4 giugno scorso dal Consiglio Comunale di Senigallia.

Ricordiamo ai concittadini che lo scopo della Commissione è l’accertamento delle “criticità e le inefficienze emerse, anche in relazione alla revisione di strumenti, norme e regolamenti atti alla prevenzione di simili calamità”.

Ciò significa che la Commissione è stata ed è ancora impegnata a ricercare risposte alle domande poste dai cittadini circa le cause del fenomeno, le ragioni e le eventuali responsabilità delle scelte assunte in riferimento al fiume, alla prevenzione delle calamità, alla gestione dell’emergenza, con l’intento di poter migliorare la sicurezza cittadina di fronte alle emergenze che ciclicamente, con diversa intensità, colpiscono il suo territorio.

Nella delibera che l’ha istituita è scritto che “Alla Commissione sono attribuiti i seguenti poteri: audizione e/o esame di persone informate sui fatti, amministratori, tecnici; audizione dei responsabili degli uffici comunali, provinciali e regionali, nonché possibilità di richiedere agli uffici note o memorie scritte; possibilità di effettuare sopralluoghi sui luoghi dell’evento con possibilità anche di riprese video (o documentazione fotografica) da allegare agli atti della Commissione; possibilità di acquisire note, memorie e valutazioni tecniche provenienti da soggetti privati.”

Fino ad oggi la Commissione ha ascoltato molti cittadini che hanno inteso offrire il loro contributo per ricostruire e comprendere l’accaduto sulle base delle proprie esperienze e conoscenze. Ricordiamo che fino al 31 ottobre è possibile inoltrare documenti o richiedere di essere convocati per una audizione, certi che la Commissione prenderà in esame quanto inviato, nel rispetto della dovuta riservatezza.

Le istanze e i documenti (su supporto cartaceo o magnetico) possono essere recapitati con le seguenti modalità:

· per posta ordinaria in busta chiusa indirizzata alla Segreteria della Commissione di indagine sull’alluvione del 3 maggio, Comune di Senigallia, Piazza Roma 8, con la dicitura “PROTOCOLLO RISERVATO”;

· tramite consegna diretta agli uscieri presso il Palazzo Comunale in busta chiusa indirizzata alla Segreteria della Commissione di indagine sull’alluvione del 3 maggio, Comune di Senigallia, Piazza Roma 8, con la dicitura “PROTOCOLLO RISERVATO”;

· per posta elettronica all’indirizzo commissione.inchiesta@comune.senigallia.an.it

Si ribadisce che i Consiglieri che partecipano ai lavori della Commissione hanno rinunciato al cosiddetto “gettone di presenza”, per devolvere il relativo ammontare alla popolazione alluvionata.

Alla conclusione dei lavori, la Commissione presenterà una relazione che verrà messa a disposizione della cittadinanza assieme alla documentazione acquisita.

Presidente della Commissione speciale d'indagine e d'inchiesta
Roberto Mancini



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2014 alle 14:25 sul giornale del 18 ottobre 2014 - 1055 letture