x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Madonna col Bambino e i Santi Simone e Giuda alla Pinacoteca Diocesana

2' di lettura
773
dalla Diocesi di Senigallia
www.diocesisenigallia.it

Pinacoteca Diocesana di Senigallia

Sicuramente una delle opere che maggiormente attira l’attenzione per coloro che, in queste settimana, si recano alla Pinacoteca Diocesana di Senigallia nell’ambito della mostra “La Grazia e la Luce”.

Ci riferiamo alla grande tela baroccesca raffigurante “La Madonna col Bambino ed i Santi Simone e Giuda” collocata nella sala del trono. Risalente alla prima metà del XVII Secolo ci troviamo di fronte ad un’opera che incuriosisce ed accattiva non solo per la qualità della rappresentazione ma anche per le vicende storiche che l’hanno connotata. L’opera proviene infatti dal seicentesco oratorio senigalliese dedicato ai due Apostoli Giuda Taddeo e Simone, oratorio inizialmente sede della confraternita dei Santi Rocco e Sebastiano da cui l’edificio sacro avrebbe poi preso l’intestazione di San Rocco.

“Qui – spiega Benedetta Montevecchi nelle pagine dedicate all’opera - nel 1695, si erano insediati i padri Filippini, aiutati da donazioni raccolte negli anni precedenti. Pochi decenni dopo, con l’appoggio economico del gonfaloniere Alberico Arsilli, la Congregazione poteva erigere una nuova chiesa: il vescovo Bartolomeo Castelli poneva la prima pietra nel 1728 e consacrava l’edificio nel 1731. Sull’altare maggiore veniva posta la pala” oggi in mostra. La qualità dell’opera – ancorché non autografo del Barocci – “colpì i commissari napoleonici che la requisirono nel 1811 destinandola inizialmente alla Pinacoteca di Brera dove rimase sino al 1812 per passare il 25 maggio dello stesso anno alla Quadreria dell’Arcivescovado di Milano”.

Ora è sino al 2 novembre nuovamente a Senigallia, per un ritorno temporaneo per quella mostra evento “La Grazia e la Luce”, promossa dal Comune di Senigallia, dalla Soprintendenza ai Beni Storico Artistici ed Etnoantropologici delle Marche e dalla Diocesi di Senigallia, che rimarrà aperta fino al 2 novembre; orari: dall’8 settembre al 2 novembre dalle 15 alle 19 nei feriali e dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 il sabato e i festivi. In Pinacoteca l’accesso è gratuito. Info: www.diocesisenigallia.it .



Pinacoteca Diocesana di Senigallia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2014 alle 14:36 sul giornale del 17 ottobre 2014 - 773 letture