contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
articolo

Paradisi sulla candidatura di Perini:' Solo una pedina dello scacchiere di Mangialardi'

2' di lettura
1295

Roberto Paradisi
“La candidatura a sindaco di Maurizio Perini è il primo punto a suo favore messo a segno da Mangialardi”. Ha destato sorpresa la scelta dell'attuale consigliere comunale dell'Udc Maurizio Perini di scendere in campo alle prossime elezioni con una lista che, tiene a precisare il candidato sindaco, non sarà dell'Udc ma civica.

Per gli avversari dell'attuale governo infatti Perini presterebbe il fianco ad una sorta di lista civetta dell'attuale sindaco. “Mangialardi ha svelato la sua prima mossa. Perini non è altro che una pedina dello scacchiere del sindaco, che è un intelligentissimo politico -afferma Roberto Paradisi del Coordinamento Civico- con la candidatura di Perini Mangialardi punta ad attirare voti e trovare quei consensi esterni alla sua coalizione ufficiale. Un po' quello che nel 2010 aveva fatto la sua lista civica Vivi Senigallia. Noi però dobbiamo ancora fare le nostre mosse e sicuramente abbiamo da muovere alfiere e cavallo”.

"Il Coordinamento Civico sta lavorando alla possibilità di una grande coalizione alternativa al sistema Angeloni-Mangialardi-Pd -aggiunge Paradisi- e nelle mie speranze tale allenaza va da sinistra a destra". Non è escluso che il Nuovo Centro Destra possa allearsi con il Coordinamento Civico trovando l'accordo su un eventuale candidato sindaco. Ma il Coordinamento Civico strizza l'occhio anche agli ex di Rifondazione Comunista e al gruppo Partecipazione (di aree centro sinistra) nei confronti dei cui esponenti Paradisi di "nutrire stima".

Nell'arena politica si moltiplicano i “gladiatori” che scendono in campo per contendersi la fascia di primo cittadino. Mangialardi si ricandida sostenuto dall'attuale maggioranza composta da Pd, Sel, Verdi, Comunisti Italiani con l'aggiunta di almeno una lista civica. A delineare una corsa a cinque concorrono oltre a Perini e a Marcello Liverani, ex Fiamma Tricolore alla guida oggi della civica Nuova Senigallia, ci saranno il candidato del coordinamento civico e quello che verosimilmente metteranno in campo gli attuali gruppi di Partecipazione e Rifondazione che nel 2010 avevano puntato su Roberto Mancini. Marcello Liverani ha già presentato il suo programma elettorale annunciandone i punti cardine.



Roberto Paradisi

Questo è un articolo pubblicato il 03-10-2014 alle 17:23 sul giornale del 04 ottobre 2014 - 1295 letture