x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

A Senigalliala prima edizione del MEET Film Festival

3' di lettura
902
da Ufficio Scolastico Regionale

Prenderà il via il 5 ottobre prossimo, a Senigallia, la prima edizione del MEET Film Festival, rassegna europea degli audiovisivi prodotti dalle scuole o da altri enti formativi e di quelli realizzati sul mondo dell’istruzione e della formazione da film-maker indipendenti.

Più di mille le opere che si sono candidate a partecipare nelle tre sezioni previste dal bando, pervenute, oltre che dall’Italia, da diversi paesi europei e perfino extra europei. La manifestazione, la cui sigla “MEET” sta per “Movie for European Education and Training”, è parte integrante del progetto europeo “DidaMediaEurope. Citizenship and Didactics with Media in the European Context”, coordinato dall’Ufficio scolastico regionale per le Marche, un partenariato “Comenius Regio” che promuove opportunità di cooperazione transnazionale tra due autorità educative locali o regionali di due diversi paesi europei partecipanti all’ex programma LLP (Lifelong Learning Programme).

Il progetto, di cui sono partner, a livello europeo, il distretto romeno di Alba Iulia, che parteciperà al festival con una propria delegazione, e, per l’Italia, la Regione Marche e altri tredici soggetti del territorio, ha come principale obiettivo quello di rivitalizzare il percorso di costruzione dell’Europa e radicare la coscienza europeista nei giovani. Ma il festival si propone anche un altro scopo altrettanto importante, che è quello di mostrare per la prima volta insieme i prodotti audiovisivi di scuole, associazioni, enti di formazione, organizzazioni giovanili, università e istituti per l'educazione degli adulti. Sono infatti centinaia i prodotti audiovisivi (video, film cortometraggi) che ogni anno si realizzano in Italia e in Europa nell'ambito dell'educazione e della formazione. Il fine della manifestazione è dunque quello di consentire a tali lavori di uscire fuori dai contesti in cui sono nati e dai cassetti in cui erano stati riposti, per avere un'occasione unica di visibilità e riconoscimento. La rassegna, che si avvale per la direzione tecnica e artistica del supporto dell’Associazione MEET di Roma, ha inoltre concentrato la sua attenzione sulle produzioni audiovisive nate da progetti europei di cooperazione, scambio e formazione, come
Comenius, eTwinning, Erasmus, Leonardo Da Vinci, Grundtvig all’interno del Programma LLP, e sulle azioni del Programma “Gioventù in azione” conclusesi a fine 2013.

Nel futuro si rivolgerà in particolare alle produzioni che verranno realizzate all’interno del nuovo programma “Erasmus+ (2014/2020)”, che riunisce in unico contenitore le precedenti azioni europee nel settore istruzione e formazione, con ancora nuove storie da raccontare e risultati da diffondere. Proprio in questa prospettiva, il festival dedicherà al rapporto del nuovo programma europeo con i linguaggi audiovisuali la tavola rotonda “Erasmus on the Mov(i)e”. Previsti anche laboratori per studenti e adulti, iniziative culturali e sui progetti europei ed eventi che prevedano la partecipazione attiva della cittadinanza di Senigallia e della regione. Un laboratorio sarà in particolare dedicato alla “Macroregione Adriatico Ionica” e verrà realizzato in la collaborazione della Fondazione Libero Bizzarri di San Benedetto del Tronto. Il MEET Film Festival si concluderà il 7 ottobre con la cerimonia di premiazione, che si svolgerà al teatro “La Fenice” di Senigallia a partire dalle ore 17,00 condotta dal giornalista televisivo Ciro Montanari.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2014 alle 16:50 sul giornale del 02 ottobre 2014 - 902 letture