Ostra: le sfide sono sempre un piacere, le pungolature inutili un po’ meno

Andrea Storoni (lista civica vivere ostra) 1' di lettura 26/09/2014 - La macchina amministrativa è un po’ come un organismo vivente, che ha quindi una serie di necessità e di bisogni. Va curato e tenuto in sorveglianza nel caso abbia problemi. L’attuale amministrazione di questo si sta occupando da tre mesi.

Non abbiamo trovato un corpo che esplode di salute, ma rientra tra i nostri compiti e ce ne occuperemo. L’ultima polemica è decisamente sterile, soprattutto se la propone chi conosce i le difficoltà e i meccanismi burocratici e amministrativi connessi. È scorretto.

Si pubblicano gli atti, è un dovere, ma ci dovrebbe essere un segretario. Il nostro ex segretario ha avuto un periodo di malattia, il vice segretario è stato occupato con il bilancio e la pubblicazione è slittata, senza danni per nessuno. Continuate a stimolare il Comune, come se avesse problemi di stipsi, ma con l’intento di debilitarlo. Se dovesse uscire qualcosa di sgradevole in grande quantità sicuramente si tratterebbe di una vostra eredità. Sfidateci a fare meglio, nell’interesse della collettività e smettetela con queste sciocchezze. Lo dico nell’interesse generale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2014 alle 15:54 sul giornale del 27 settembre 2014 - 1248 letture

In questo articolo si parla di comune di ostra, ostra e piace a pilviman JimmiFontana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/0f6


E questa maturità politica viene da un ragazzo di nemmeno 30 anni?
Bravo Andrea, hai di certo un futuro da grande sindaco davanti a te.
Continua così!

Mario alluvionato

27 settembre, 10:25
Commento sconsigliato, leggilo comunque