Cani in spiaggia: accesso consentito al guinzaglio dal 1 ottobre al 30 aprile

cani in spiaggia 2' di lettura Senigallia 13/09/2014 - Il regolamento comunale per l'utilizzo del litorale marittimo per finalità turistiche e ricreative prevede la possibilità, per i nostri amici a quattro zampe, di fruire dei 13 chilometri di spiaggia di Senigallia fino al 30 di aprile e dal 1 ottobre di ogni anno.

Si ricorda che il regolamento precisa che non è possibile lasciare liberi i cani, che devono pertanto essere tenuti al guinzaglio dal proprio accompagnatore.

Limite all'accesso ai cani durante la stagione elioterapica.

Ricordiamo che nel restante periodo dell'anno - dal 1 maggio al 1 ottobre - i cani non potranno accedere alle nostre spiagge anche se provvisti di museruola e guinzaglio. Per i trasgressori è prevista la sanzione fino a 1000 euro. L’unica eccezione, secondo il Regolamento comunale, riguarda i cani-guida per i non vedenti ed i cani in possesso di brevetto per il soccorso in acqua, riconosciuti dall’Ente Nazionale Cinofila Italiana e condotti da personale munito di brevetto assistente bagnanti.

Consentito l'accesso solo per cani-guida e cani da soccorso
Durante la permanenza in spiaggia, sia i cani guida che quelli da soccorso devono essere tenuti al guinzaglio ed indossare l’apposita imbracatura. Devono, inoltre, essere coperti da idonea assicurazione per danni a terzi ed essere in regola con le vaccinazioni previste dalla vigente normativa. I loro conduttori o accompagnatori devono indossare una maglietta distintiva del servizio di salvataggio ed avere al seguito idoneo sistema per la raccolta degli escrementi, che, in nessun caso, devono permanere sulla spiaggia.

Altre norme per l'utilizzo della spiaggia
Si ricorda inoltre che in spiaggia si possono praticare giochi pericolosi per l’incolumità delle persone, come giochi con la palla, solo all’interno di spazi appositamente attrezzati e autorizzati. Il volume degli apparecchi di diffusione sonora non deve essere tenuto alto e, nella zona adibita ad ombrelloni, non devono essere accesi dalle ore 13 alle 16. Dopo il tramonto del sole non si possono lasciare tende, ombrelloni, sdraie e lettini, nei tratti di spiaggia libera e non si possono utilizzare le attrezzature balneari dalle ore 1 alle 5 del mattino. Sulle spiagge è vietato, per tutto l’anno, campeggiare, transitare e sostare con veicoli, eccetto quelli utilizzati per la pulizia e la sistemazione della spiaggia e quelli necessari al rimessaggio delle imbarcazioni nelle aree in concessione. Non si può gettare a mare o lasciare sull’arenile rifiuti di qualsiasi genere e accendere fuochi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2014 alle 13:08 sul giornale del 15 settembre 2014 - 1054 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, spiaggia, senigallia, cane, cani in spiaggia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/9GL





logoEV