Ostra Vetere: Patto per Ostra Vetere, 'I cittadini non sono stati informati sul progetto di fusione dei comuni'

patto per ostra vetere 1' di lettura 06/09/2014 - Dopo aver concesso agli amministratori comunali una tregua, nella speranza che si verificasse un ravvedimento nelle azioni di governo (cosa, purtroppo, non avvenuta, dovendo constatare con amarezza addirittura un peggioramento) riprendiamo il nostro ruolo di oppositori puntuali e, laddove possibile, costruttivi.

Come è possibile che amministratori, anche solo dotati di un minimo di lungimiranza politica, abbiano deciso unilateralmente di associare Ostra Vetere con Ostra per funzioni e servizi previsti dalla legge visto che questo e' il passo preliminare al definitivo accorpamento e fusione tra comuni!

Per mesi "i nostri eroi" hanno preso in giro gli Amministratori di Barbara e Serra de' Conti, Comuni con cui, sin dal loro insediamento, era stato intrapreso un percorso finalizzato alla definitiva unione. Serra de' Conti era stata coinvolta chiamandone il Responsabile della Ragioneria con il compito di certificare il famoso "buco di bilancio". Poiché tale certificazione risultava impossibile in quanto infondata, Memè & C. hanno cambiato direzione.

E' gravissimo che su questa decisione di portata storica e irreversibile non siano stati consultati e informati i cittadini di Ostra Vetere!
Nei prossimi giorni ci sarà la farsa della "finta consultazione" su quanto è già stato deciso.
Lezione magistrale di alta democrazia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-09-2014 alle 17:12 sul giornale del 08 settembre 2014 - 771 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, politica, patto per ostra vetere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/9oG





logoEV
logoEV