contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Condannato per traffico di sostanze stupefacenti, arrestato e sottoposto ai domiciliari

1' di lettura
1054

di Sudani Scarpini
redazione@viveremarche.it


I carabinieri del Nucleo Operativo radiomobile hanno tratto in arresto il pregiudicato 30enne pakistano Sharzad Tanveer, residente a Senigallia, già sottoposto al regime della detenzione domiciliare disposta dal Tribunale di Busto Arsizio il 7 ottobre 2013.

Sabato mattina infatti i militari gli hanno notificato l’ordine di esecuzione per la carcerazione con contestuale provvedimento di sospensione e prosecuzione della detenzione in regime di arresti domiciliari, emesso dal Tribunale di Busto Arsizio lo scorso 24 luglio 2014, poiché riconosciuto colpevole del reato di traffico di sostanze stupefacenti commesso il 12 aprile 2013 a Malpensa.

Il provvedimento restrittivo, che ordina la carcerazione del 30enne per l’espiazione della pena e della reclusione per 2 anni, 2 mesi e 4 giorni, dispone che questa prosegua in regime di arresti domiciliari nella sua abitazione di Senigallia fino alla decisione del Tribunale.

Infine i carabinieri gli hanno notificato la nuova scadenza della pena, a seguito della concessione di libertà anticipata, fissata al 27 ottobre 2015.



Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2014 alle 13:40 sul giornale del 28 luglio 2014 - 1054 letture