contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Trecastelli: c’era una volta un mestiere

1' di lettura
1081

dall' Associazione Paese dei Mestieri


A Ripe di Trecastelli nell’ambito della manifestazione “Artigiani a Ripe… Così si lavora”, dedicata alla valorizzazione della cultura del lavoro che caratterizza il nostro territorio, prende il via una mostra intitolata: “C’era una volta… un mestiere”, nell’ambito della quale sarà possibile ammirare reperti e cimeli che hanno caratterizzato il mestiere di cordaio, fabbro, falegname, calzolaio, bottaio e contadino.

Sarà possibile ammirare la stadera, il canapo, il graffietto, la staccia, il cavezzone e tanti altri strumenti, forse a qualcuno queste parole non sono familiari, motivo in più per visitare la mostra. E’ una occasione importante per riflettere in maniera piacevole sulle nostre radici e vedere i nostri artigiani al lavoro.

La mostra sarà inaugurata il 28 giugno alle ore 18 presso il Villino Romualdo e sarà visitabile fino a domenica 6 luglio; sono presenti oggetti provenienti dalle collezioni private di Rino Capotondi di Barbara, Alfio Allegrezza, Fulvio Sebastianelli, Adriano Secchiaroli, famiglia Gasparini, famiglia Conti, famiglia Nacciariti, Enzo Valletti.

Inoltre è possibile leggere alcune strofe del poeta canestraio Ferruccio Tarsi scomparso alcuni anni fa, celebrato con un monumento a Brugnetto di Trecastelli.





Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2014 alle 23:10 sul giornale del 28 giugno 2014 - 1081 letture