contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Corinaldo: il Borgo pronto ad ospitare la seconda edizione di 'Gusta l’Arancione. Le Marche Arancioni in piazza'

4' di lettura
1131
dal Comune di Corinaldo
www.corinaldo.it

bandiera arancione
Mancano davvero pochi giorni, ormai, a quella che si sta rivelando una manifestazione decisamente indovinata, tanto più se si tiene a mente che ha luogo a livello regionale.

“Sabato 28 e domenica 29 giugno, ricorda il sindaco Principi che detiene anche la delega al turismo, Corinaldo avrà l’onore di ospitare una importante iniziativa di carattere promozionale in termini di turismo e accoglienza, spettacolo, tradizioni e tipicità locali. Avendo l’onore –ricorda ancora Principi- di rivestire il ruolo di Comune capofila. Momento dunque di alta visibilità, a riconferma della riconosciuta eccellenza di un territorio che tuttavia è il riflesso della marchigianità come insieme di masima espressione”.

Tant’è che l’evento del fine settimana si replica in contemporanea negli altri 18 Comuni marchigiani insigniti della Bandiera Arancione (riconoscimento assegnato ai Comuni dell’entroterra – con non più di 15mila abitanti – che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità) sarà di scena la seconda edizione di “Gusta l’Arancione. Le Marche Arancioni in piazza”. Una due giorni promossa dall’Associazione Regionale Bandiere Arancioni (il cui referente è Giuliano Ciabocco) in stretta collaborazione con l’Amministrazione Comunale (il cui referente per le B.A. è Giacomo Anibaldi Ranco) principalmente per proporre un “Sistema Tipico a rappresentare una risorsa che si basi su conoscenze e tradizioni locali e che sia potenzialmente capace di offrire risposte ad una domanda globale”, ha commentato al riguardo proprio Ciabocco. La risposta migliore per confermare una simile asserzione la può fornire il programma che contraddistinguerà il weekend Corinaldese tinto di arancione.

Sabato 28 alle ore 10.00 l’apertura dei gazebo per l’accoglienza turistica in largo X agosto e dei mercatini con prodotti tipici sotto il Loggiato Comunale; alle 10.30, quindi, è in programma una visita guidata del centro storico (per cui non occorre prenotazione e la cui partenza è fissata dallo Iat). Dalle 17, oltre all’apertura dei gazebo informativi istituzionali della Regione marche e delle Bandiere Arancioni (situati in Largo X Agosto), è prevista pure l’apertura dei laboratori per i bambini (sotto il Loggiato Comunale, fino alle 19). Quindi, alle 18.30, il programma propone lungo la Piaggia il convegno “Gusta l’Arancione e gusta il Blu: rete per un turismo certificato della Regione Marche”.

Alle 21 è previsto pure uno spazio per la diretta tv con la messa in onda dei 19 video dei Comuni Bandiera Arancione regionali, interviste agli ospiti presenti e al presidente della Regione Gian Mario Spacca che presenterà tutti i 19 comuni singolarmente. Dalle 21.30, infine, riflettori puntati sul Recital “Parole d’Amore”, in scena al Teatro Carlo Goldoni, con protagonisti Cesare Bocci e Daniela Scarlatti. Da sottolineare, anche, che nel pomeriggio di sabato 28 al Gruppo Storico “Combusta Revixi” e alla Compagnia “Araba Fenice” spetterà il compito di “creare” animazione, con spettacoli e virtuosismi tecnici; dalle 18 alle 23.30, inoltre, Radio Arancia Network garantirà la diretta.

Domenica 29 il programma rimane sostanzialmente lo stesso, con qualche gradevole variazione: si ricomincia con l’apertura dei gazebo informativi (situati sempre in Largo X Agosto) e dei mercatini con prodotti tipici sotto il Loggiato Comunale, una visita guidata del centro storico alle 10.30, alle 17.00 la riapertura dei laboratori per i bambini a cura del circolo ACLI di Madonna del Piano, mentre, alle 18, ci sarà spazio per l’inaugurazione della Mostra “Frate Sole”, alla chiesa del Suffragio, in piazza del Cassero.

Gli organizzatori hanno tenuto ben presenti tutte le età del pubblico che prenderà parte a “Gusta l’Arancione”, così, dalle 21.30, in Largo XVII Agosto ci sarà il concerto dei “Secondo Tempo”, cover band degli 883.

A disposizioni di cittadini e turisti sono previsti “menu arancioni” (convenzionati con strutture turistiche e che offrono enogastronomia locale) e l’apertura di tutte le attività commerciali nel borgo. In definitiva, il prossimo si rivelerà un weekend da non perdere dalle vivaci tinte arancioni, in linea con l’allegria estiva appena iniziata.





bandiera arancione

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2014 alle 18:56 sul giornale del 26 giugno 2014 - 1131 letture