Aperta la rotatoria di via Po: primi giorni di 'test' per gli automobilisti

rotatoria di via Po 1' di lettura Senigallia 31/03/2014 - Primi giornidi prove per gli automobilisti che da sabato possono "testare" la nuova rotatoria di via Po. L'opera, che rientra nell'ambito della realizzazione della complanare, è stato monitorata dalla Polizia Municipale per scongiurare disagi alla circolazione.

La rotatoria rappresente un raccordo fondamentale per collegare il traffico proveniente dalla provinciale Corinaldese. "Stiamo cercando di realizzare tutte quelle piccole misure integrative utili a rendere pienamente funzionale la complanare ed i raccordi dal punto di vista di viabilità e sicurezza -commenta il sindaco Maurizio Mangialardi- .Grazie a questo svincolo, la provonciale Corinaldese è collegata alla zona nord della città, l'unico modo per gli automobilisti, di raggiungere sia il lungomare di Ponente che via Mattei o il quartiere di Vivere Verde, senza dovere attraversare il centro storico".

Scopo della complanare quello di alleggerire il traffico lungo la statale e nel centro cittadino. "I risultati sono già evidenti - aggiunge Mangialardi - E miglioreranno non appena verrà aperta la parte sud della bretella".

Per aprire la rotatoria di via Po, negli ultimi giorni, i lavori sono andati avanti a ritmi serrati. "Abbiamo dovuto apportare alcune modifiche alla viabilità nei giorni precedenti proprio per far sì che la rotatoria potessere essere aperta già nel week-end - spiega Mangialardi - Quando il traffico verso la città ed il lungomare s'intensifica".








Questo è un articolo pubblicato il 31-03-2014 alle 18:11 sul giornale del 01 aprile 2014 - 3470 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, complanare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1Mm


Ammetto che non ho visto la nuova segnaletica, però spero che la rotatoria sia stata molto ben segnalata prima della salita del ponte (direzione monti-mare) perchè domenica se non ci fossero stati i cartelli di cantiere ci sarei arrivato molto, troppo velocemente...

Egregio sole,
innanzitutto la diffido dall'inviarmi messaggi privati, oltre ad essere inutili non li leggo neanche.

Secondo (pertinente):

Il limite è di 50 kmh, se lei arriva oltre tale velocità il problema è suo, essendo maggiorenne è responsabile delle proprie azioni, avendo inoltre la patente si suppone lei conosca la segnaletica e sappia guidare (non solo andare diritto senza riuscire a frenare o sterzare).

Non attribuisca, come fanno gli adolescenti, le proprie incapacità come colpe agli altri.....

Ossequi, rispetti il codice.

Off-topic

@tristalia
Abbiamo appena rinnovato il sistema per i messaggi interni... vale la pena leggere i messaggi di Daniele, quanto meno per vedere la nuova interfaccia grafica.

Commento modificato il 02 aprile 2014

@ Tristalia
Il messaggio che Le ho mandato in privato era per una querelle avuta tempo fa, di cui non volevo tediare altra gente (scusi il tono, sto provando ad adeguarmi al suo).
E per la cronaca stavo andando nei limiti dato che, come Lei sa sicuramente bene, in presenza di segnalazioni di cantiere occorre rallentare sempre.
Ma nonostante tutto non mi sono accorto della nuova rotatoria se non all'ultimo, e in più si trova in fondo ad una discesa, con lieve curva: con questo mio volevo far presente che quando il cantiere finirà occorrerà segnalare anticipatamente la rotatoria, ovviamente se non l'hanno già previsto.
Tutte le altre sono sue supposizioni.
Cordialtà




logoEV