statistiche accessi

x

Alcol e sesso: ragazza violentata dal fidanzato della migliore amica

Violenza sulle donne 1' di lettura Senigallia 23/03/2014 - Sarebbe stata violentata nel parcheggio della discoteca dopo una serata di eccessi alcolici dal fidanzato della sua migliore amica. E' la denuncia sporta da una giovane senigalliese che sarebbe vittima di un stupro avvenuto nella notta tra venerdì e sabato.

La denuncia è stata raccolta dal Commissariato di Polizia di Senigallia che ora indaga sulla vicenda. Vittima e carnefice sarebbero comunque maggiorenni, seppure molto giovani. La violenza si sarebbe consumata all'uscita di una discoteca di Senigallia. La vittima stava trascorrendo una serata nel locale insieme alla sua comitiva e tutti avrebbero alzato un po' troppo il gomito.

Ad un certo punto la ragazza sarebbe uscita dalla discoteca e il ragazzo della sua migliore amica, anche lei presente con il gruppo, l'avrebbe accompagnata. Una volta fuori da locale il giovane l'avrebbe violentata. Ad accorgersi di quanto stava avvenendo sarebbe stata anche la fidanzata tradita che, uscita dal locale per cercare il ragazzo, avrebbe visto i due giovani insieme.

A quel punto ne sarebbe uscita anche una accesa lite. Il resto della comitiva allora avrebbe chiamato la Polizia, intervenuta sul posto. Sulla vicenda, da parte degli investigatori vige il massimo riserbo. Tuttavia sono in corso indagini per ricostruire la vicenda nel minimi dettagli. Al momento nessun provvedimento è stato preso dalla magistratura nei confronti del presunto violentatore.






Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2014 alle 09:34 sul giornale del 24 marzo 2014 - 11909 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, stupro, violenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/1kP





logoEV
logoEV
logoEV