x

Barbara: il Laboratorio a scena aperta di Ostra al Teatro Odeon, sabato 'Quasi tutto calcolato'

Sipario, commedia, teatro 2' di lettura 18/03/2014 - Secondo spettacolo di cartellone della prima stagione teatrale al Cinema Teatro Odeon di Barbara organizzata dall'associazione culturale ostrense Laboratorio a scena aperta (che ne cura la direzione artistica) e Silvano Gabrielli, responsabile della struttura e coordinatore delle attività tecnico-organizzative.

Sabato 22 marzo sempre alle ore 21:15 e sempre ad ingresso libero è la volta del gruppo teatrale di Casine di Ostra F.A.L.C.O. con la commedia inedita scritta da Fabio Beciani e da Luca Birarelli dal titolo Quasi tutto calcolato.

La storia narra di un ipotetico gruppo di vecchietti di Ostra che, ritenendosi ancora arzilli e con la testa che “gli funziona ancora bene“, intendono mettere in atto una serie di ardimentosi progetti per risolvere tutto d’un colpo le problematiche che la vita ha loro riservato (ma ovviamente tra il dire ed il fare….ci passa una bella differenza!). Chiude la stagione con la commedia brillante di Neil Simon DUE SCAPOLI E UNA BIONDA (Laboratorio a scena aperta - adattamento e regia di Vittorio Saccinto) sabato 12 aprile alle ore 21:15 (ingresso libero). Il cast è formato da Mauro Morsucci, Francesco Bruni, Eugenia Radionova e Riccardo Piermattei.

Andy e Norman sono due scapoli che insieme dirigono, inventano, costruiscono e producono una rivista alternativa. Sempre senza un soldo i due fanno di tutto per tirare avanti: Norman consuma i suoi polpastrelli a forza di battere sui tasti di una vecchia macchina da scrivereî anche se spesso la sua fantasia esplosiva viene interrotta da vuoti di ispirazione; Andy è un produttore vulcanico che divide la sua giornata tra la vendita di abbonamenti della rivista e le strane idee della Sig.ra Macchinini, la stravagante padrona di casa. La convivenza di Andy e Norman, che già si presenta precaria e ricca di situazioni originali, viene ulteriormente sconvolta dall'arrivo di Sophie, una ragazza dotata dal collo in giù ma solo in apparenza. Le tre figure si muovono all'interno delle maglie di una trama ricca di situazioni esilaranti ed il lieto fine è il modo migliore per concludere una commedia divertente e sempre attuale.

Già pronta la seconda edizione della stagione teatrale 2014/2015 con il progetto di un corso di teatro che partirà sempre a Barbara a settembre 2014 fino a maggio 2015 e tenuto da Mauro Pierfederici.


   

da Laboratorio a Scena Aperta




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2014 alle 18:50 sul giornale del 19 marzo 2014 - 561 letture

In questo articolo si parla di teatro, barbara, ostra, spettacoli, sipario, commedia, teatro odeon

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Z7E