Sorpresa a rubare per la quarta volta all'Ipermercato, denunciata una 40enne rumena

Polizia 1' di lettura Senigallia 17/02/2014 - Gli uomini del Commissariato di Senigallia, intervenuti su richiesta del personale della sicurezza dell'Ipermercato di Senigallia, denunciano per furto una 40enne rumena recidiva.

Infatti nel tardo pomeriggio di domenica il personale addetto alla sicurezza interna dell'Ipermercato ha notato che la donna, dopo aver riposto nel carrello alcuni prodotti (creme anti-età, spumante, cioccolatini ed altro) per un valore complessivo di oltre 50 euro, approfittando di una postazione libera delle casse è uscita senza pagare.

La Polizia, allertata e giunta subito sul posto, ha ascoltato le dichiarazioni del personale addetto alla sicurezza interna e visionato le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza dell'Ipermercato dalle quali ha accertato il furto. Pertanto la rumena di 40 anni, già sorpresa altre volte a rubare all'interno dell'Ipermercato con lo stesso 'modus operandi', è stata fermata ed accompagnata in Commissariato per ulteriori accertamenti.

Al termine delle verifiche e degli accertamenti R.M., già nota alla Polizia per precedenti penali per furto e denunciata nei giorni scorsi per un episodio analogo all'interno dello stesso Ipermercato, è stata denunciata ancora una volta per il reato di furto.






Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2014 alle 15:12 sul giornale del 18 febbraio 2014 - 3409 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, senigallia, furto, Sudani Alice Scarpini, IperMercato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/YCU


Questa signora potrà continuare fino a quando non avrà una condanna, che visto i tempi della nostra giustizia, sarà fra qualche anno; nel frattempo quante volte le andrà bene? Sicuramente vale la pena.....

ice25 Utente Vip

17 febbraio, 21:33
E' veramente una barzelletta io ci lavoro al centro comm possibile che non c'e' una soluzione la conoscono finche' nno ci sara' una soluzione drastica rivedremo gli stessi articoli.

quanti bonus ha ancora?

mettiamoci nei panni del proprietario del locale che ogni 3 per 2 deve chiamare i carabinieri con conseguente malcontento dei clienti, vedendo che l'unico strumento legale che può utilizzare non serve a nulla...possibile che non esista un modo per imporre una pena a chi delinque?