contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Monterado: si ribaltano con un'auto rubata, arrestati due 19enni di Osimo

1' di lettura
4715

di Sudani Scarpini
redazione@viveremarche.it


commissariato di polizia
Rubano un'auto ad una signora di Senigallia e si ribaltano lungo la Strada della Bruciata a Monterado. Arrestati due cittadini di Osimo.

Erano circa le 5:40 di sabato quando una Pattuglia della Polizia Stradale di Senigallia è intervenuta per un incidente stradale a Monterado.

Sul posto, su un tornante volgente a destra di Strada della Bruciata, in discesa ed adagiata sulla fiancata sinistra, hanno rinvenuto una Toyota Yaris risultata rubata a Senigallia. All'interno dell'abitacolo vi erano tracce di sangue ma, nelle vicinanze, non vi erano persone.

Il personale della Polizia Stradale, avviando gli accertamenti del caso, si è poi ricordato di due giovani che si stavano allontanando in direzione mare proprio durante il suo tragitto fino al luogo dell'incidente. Pertanto ha informato il Commissariato.

La collaborazione tra Polizia Stradale e Commissariato, che ha inviato una Volante, ha permesso di individuare e fermare i due giovani. Si tratta di Y.C., 19enne di Osimo già noto per reati connessi allo stupefacente, e G.A.P., 19enne romeno residente ad Osimo incensurato, che hanno ammesso di aver rubato l'auto incidentata.

I due, tratti in arresto, lunedì saranno sottoposti a giudizio per direttissima. Inoltre al romeno, che si trovava alla guida del mezzo, sono stati contestati i reati di guida in stato di ebbrezza e guida senza patente poiché mai conseguita.



commissariato di polizia

Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2014 alle 17:46 sul giornale del 27 gennaio 2014 - 4715 letture