statistiche accessi

x

Dalla Thailandia a Senigallia, il pizzaiolo senigalliese è rimpatriato

giuseppe castigliego 1' di lettura Senigallia 25/01/2014 - Il pizzaiolo senigalliese, ricoverato a Pattaya in Thailandia, è tornato a casa. Debole ma sereno si trova ora ricoverato nel reparto di Gastroenterologia dell'ospedale di Senigallia.

Infatti Giuseppe Castigliego, il 56enne pizzaiolo senigalliese che si trovava ricoverato in Asia per una grave forma di anemia, senza le trasfusioni non era in grado di affrontare il viaggio per il rimpatrio. Da qui il disperato appello dei familiari per far arrivare entro brevissimo tempo del sangue A RH NEGATIVO in Thailandia.

Dopo le donazioni ricevute i valori del sangue del senigalliese erano stabili ma ancora debole. Nonostante questo ed il parere negativo del primario al rimpatrio, Castigliego ha firmato per lasciare l'ospedale. Una volta dimesso ha raggiunto con il fratello l'aeroporto ed è tornato in Italia.

Giunto quindi a Senigallia, dove è stato accolto dalla gioia di amici e parenti, è stato accompagnato all'ospedale cittadino dove si trova ricoverato nel reparto di Gastroenterologia.






Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2014 alle 10:35 sul giornale del 27 gennaio 2014 - 3529 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, thailandia, Sudani Alice Scarpini, giuseppe castigliego

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Xx2





logoEV
logoEV
logoEV