contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il premio Senigallia-Io Fotoreporter 2013 del Musinf a Christian Tasso

3' di lettura
3494

fotoreporter
Il potere comunicativo della fotografia al servizio dell’umanità dolente dei deboli e degli oppressi: ecco il file rouge del Premio Senigallia - Io Fotoreporter, la cui cerimonia di premiazione si svolgerà venerdì 27 dicembre alle ore 21, al palazzo del Duca.

Giorgio Pegoli ha comunicato oggi ufficialmente che fotoreporter dell’anno 2013 è stato designato CHRISTIAN TASSO, che è stato lungamente applaudito venerdì scorso in un incontro al Musinf, dove aveva illustrato la sua opera ai docenti ed agli allievi del corso di fotogiornalismo. Christian Tasso scrive il suo nome nell’albo d’oro del premio fotogiornalistico senigalliese, che ha lo scopo specifico di segnalare il talento di giovani fotoreporter marchigiani e che ha visto tra i vincitori negli anni passati autori prestigiosi come Lorenzo Cicconi Massi.

Giovane e valente fotografo marchigiano, Christian Tasso si è già affermato in premi internazionali ed è stato chiamato ad esporre al museo di Mosca. E’, tra l’altro, l’ autore di un reportage, patrocinato dall’ associazione Rio de Oro e dall'Assemblea Legislativa delle Marche, sulle condizioni di vita del popolo Saharawi, costituito dai gruppi tribali residenti nelle zone del Sahara Occidentale. Il popolo Saharawi ha un governo autonomo ed è tutelato da una missione ONU.

Christian Tasso ha documentato le difficili condizioni di vita dei soggetti più deboli della comunità Sahrawi, le donne, i bambini, i disabili e malati, raccontando il dialogo tra la vita di stenti e povertà nel deserto e la speranza, rappresentata dagli aiuti internazionali. Già negli anni Trenta del Novecento, i Saharawi avevano iniziato a reclamare l'indipendenza dalla Spagna. Nel 1975, mentre la Spagna abbandonava il Sahara Occidentale, il Marocco invase militarmente tutta l'area. La resistenza locale ha portato alla nascita, nel 1976, della Repubblica Democratica Araba dei Sahrawi. Il Marocco però ha continuato ad occupare larga parte del Sahara Occidentale. Da allora una missione ONU garantisce la pace e gli aiuti umanitari al popolo Saharawi, in collaborazione con la cooperazione internazionale.

A chiusura dell’incontro per il Premio Senigallia Io Fotoreporter saranno consegnati gli attestati di frequenza agli allievi dei corsi di fotogiornalismo 2012 e 2013 e agli allievi del corso “io video maker”. Con gli attestati di frequenza agli allievi sarà consegnata una copia autografa di una fotografia umanitaria di Giorgio Pegoli, scelta tra quelle entrate recentemente a far parte della raccolta della Fondazione Leo Matiz di Città del Messico.

Attestati di benemerenza saranno consegnati per l’opera didattica svolta ai docenti dei corsi base di fotogiornalismo e del corso “Io videomaker” e dei workshop:
Marco Mandolini, Massimo Marchini, Alfonso Napolitano, Alberto Polonara, Lorenzo Cicconi Massi, Antonio D’Agostino, Walter Ferro, Franco Cingolani, Daniele Papa, Gioacchino Castellani, Alberto Raffaeli, Patrizia Lo Conte, Anna Mencaroni, Letizia Palazzesi, Enrico Bartozzi, Francesca Cenciarini, Stefano Bascone, Stefania Ronchini, Anna Mancini, Elpidio Stortini, Katiuscia Biondi Giacomelli, Ruggero Passeri, Renzo Tortelli, Paolo Mengucci, Anna Boschi.

Ecco infine i nomi dei partecipanti ai corsi ai quali verranno consegnati gli attestati di frequenza ai corsi, ai laboratori e workshop:
Marco Faini, Bruno Giangiacomi, Sylvia Mantovani, Maurizio Pasquini, Simone Porretti, Matteo Ragnetti, Cecilia Bellagamba, Federica Galli, Giulia Mencarelli, Maria Loreta Pagnani, Emanuela Paolasini, Valeria Tinti, Angelo Anselmi, Christian Barzetti, Nicolò Broccati, Silvia Burini, Paola Cantarini, Roberto Colasanti, Valeria Forconi, Marcello Francescangeli, Melissa Guidi, Chiara Panaroni, Davide Perini, Roberto Polverari, Luciano Pongetti, Lorenzo Roccheggiani, Graziella Sabia, Beatrice Sartini, Barbara Sbarbati, Mirko Silvestrini, Roberto Grassi, Mimmo Vero, Jessica Belbusti, Anna Mencaroni, Patrizia Lo Conte, Marco Minardi, Andrea Matera, Silvia Seracini, Marika Santini, Flavio Ricardo Sbrollini, Stefania Ronchini e Giacomo Bergantini.



fotoreporter

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-12-2013 alle 18:27 sul giornale del 20 dicembre 2013 - 3494 letture