x

Stalking alla ex nuora, coniugi senigalliesi condannati con pena sospesa

Tribunale 1' di lettura Senigallia 14/12/2013 - Non accettano la fine della relazione tra il figlio e la moglie e, per questo, iniziano a pedinare e minacciare l'ex nuora. Coppia di senigalliesi condannati a sei mesi con pena sospesa.

I due coniugi senigalliesi che, oltre a non aver mai accettato la fine della relazione, sospettavano che l'ex nuora avesse una nuova relazione avrebbero iniziato a pedinarla, tempestarla di telefonate e messaggi e minacciarla. Non solo. I due avrebbero anche iniziato a fotografarla mentre si trovava in compagnia degli amici, a loro volta, importunati dalla coppia.

Pertanto la 35enne, che nel corso del processo si è costituita parte civile, stanca dell'atteggiamento persecutorio dei due senigalliesi (i fatti risalgono al 2010) aveva deciso di denunciarli per stalking.

Ora il Tribunale di Ancona ha condannato i due coniugi a sei mesi. Pena sospesa ma subordinata al pagamento di un risarcimento di 8 mila euro alla parte lesa.






Questo è un articolo pubblicato il 14-12-2013 alle 10:36 sul giornale del 16 dicembre 2013 - 1941 letture

In questo articolo si parla di cronaca, tribunale, senigallia, Sudani Alice Scarpini, stalking

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/V2K





logoEV
logoEV
logoEV