contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
pubbliredazionale

Pavimento Baccianini alla Fondazione A.R.C.A. di Senigallia: 'Emozionarsi' a Natale!

2' di lettura
10126

da Paola Giuliani
Baccianini Pavimenti snc


In Via Maierini 34 si apre uno scenario luminoso e vitale , quello creato dal pavimento in laminato Baccianini per la Biblioteca Speciale e Centro Documentazione della Fondazione A.R.C.A. . Uno spazio in cui ogni barriera al piacere di leggere, in particolare quella intellettiva, viene superata grazie al connubio tra due dimensioni misteriose e impalpabili: AUTISMO ed ARTE.

La Fondazione A.R.C.A, acronimo di Autismo Relazioni Cultura e Arte, è un’organizzazione no profit unica nel nostro territorio, che nasce dalla condivisione di uno speciale progetto sociale volto a sostenere un corretto intervento sanitario per bambini e adolescenti con autismo, dislessia e non vedenti, in linea con il sistema nazionale dell’Istituto Superiore di Sanità.

Le attività della Fondazione A.R.C.A presso la Biblioteca Speciale (corsi, laboratori, forum, mostre, rassegne) sono dirette ad arrecare benefici ai bambini svantaggiati, alle loro famiglie ed agli operatori che se ne prendono cura.

Trattandosi di un’ambiente aperto al pubblico, ad alto traffico, è stata particolarmente curata la scelta del pavimento in laminato HPL (High Pressure Laminated) della collezione Parqcolor Gold prodotto dall’azienda italiana PL Abet Group.
Si tratta di un pavimento particolarmente resistente all’abrasione e all’urto vista la sua particolare composizione.
Essendo uno spazio principalmente dedicato ai bambini il team Baccianini ha proposto un pavimento in classe ecologica E1 privo di formaldeide, antistatico permanente ed antiscivolo, installato in modalità flottante senza l’uso di collanti nocivi.

Proprio in occasione del Natale, numerosi artisti locali hanno donato alla fondazione le loro opere che sono vendute con relativo certificato di autenticità e donazione presso la galleria d’arte in via Fratelli Bandiera 29 per contribuire alla realizzazione dei progetti socio-culturali in programma .
L’iniziativa denominata “Emozionarsi” offre la possibilità di donare un pensiero artistico ricco di significato, solidale ed emozionante ai propri cari.

L’appuntamento cardine di questo periodo è “ Aspettando Babbo Natale in biblioteca” alle ore 17:00 di sabato 14 e domenica 15 dicembre: letture ad alta voce sul tema del Natale rivolte a tutti i bambini in modalità “modeling” IN BOOK (libri personalizzati e modificati).





Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 13-12-2013 alle 23:57 sul giornale del 16 dicembre 2013 - 10126 letture