Rapina alla banca di via Botticelli, in tre sotto la minaccia del taglierino si fanno consegnare il denaro

Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana 1' di lettura Senigallia 14/11/2013 - Armati di taglierino entrano nella filiale della Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana e si fanno consegnare dalla cassiera il denaro.

E’ quanto avvenuto giovedì mattina, poco prima delle 13, nella filiale della Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana tra via Botticelli e via Tintoretto.

I tre malviventi, uno dei quali avrebbe agito a volto scoperto, dopo aver fatto allontanare gli incaricati agli sportelli dell’istituto di credito e consegnare il denaro dalla cassiera sotto la minaccia del taglierino, si sarebbero dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Sull’episodio indagano gli uomini del Commissariato di P.S. di Senigallia che hanno ascoltato i testimoni e stanno visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza interne all’istituto di credito. Ancora da quantificare il bottino.








Questo è un articolo pubblicato il 14-11-2013 alle 23:57 sul giornale del 15 novembre 2013 - 3399 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, cesanella, rapina, senigallia, Sudani Alice Scarpini, Cassa di risparmio di Fabriano e Cupramontana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Uwr


floriano schiavoni

15 novembre, 09:29
Quando avremo il coraggio di ELIMINARE il contante questi problemi saranno superati!
Pertanto non lamentiamoci dei furti e della delinquenza in genere.




logoEV
logoEV