Ostra: al via la nuova stagione del Teatro 'La Vittoria'. Ingresso gratuito

teatro la vittoria di ostra 2' di lettura 08/11/2013 - E’ ai nastri di partenza la nuova stagione teatrale del Teatro “La Vittoria” di Ostra. Il cartellone, che, come di consueto, si avvia a novembre e si conclude a maggio, ospita nei fine settimana gli spettacoli più diversi.

Sono stati rinnovati appuntamenti ormai tradizionali, come la rassegna dedicata al Teatro per i bambini e i ragazzi, proposta in collaborazione con il Teatro del Canguro di Ancona, l’Opera buffa (quest’anno è la volta de “L’occasione fa il ladro” di Gioacchino Rossini), la Giornata Mondiale del Teatro, con la sua maratona di spettacoli dal primo pomeriggio a tarda sera, gli appuntamenti con l’Arte viva e la musica nel periodo natalizio. Sono novità del cartellone 2013/14 “Ridiamocisu…!”, quattro serate dedicate al teatro comico-brillante, organizzate in collaborazione con la Regione Marche e la U.I.L.T. di Ancona, e “Caro Eduardo…”, per ricordare il grande De’ Filippo, nella ricorrenza dei trent’anni dalla morte, con la rappresentazione di tre sue indimenticabili opere.

Troveremo ancora i concerti della locale Accademia di Canto lirico e Arte scenica “V. De’ Grandis”: la novità è che, fuori cartellone, nel mese di luglio, per lasciare il tempo necessario alla preparazione, l’Accademia allestirà, con la collaborazione del coro “F. Marini” di Ancona e del coro “Dell’Antica città” di Ostra due opere: Il ”Don Pasquale” di Donizetti e la “Traviata” di Verdi. Non manca lo spazio anche per proposte teatrali e musicali più insolite, come il concerto dedicato a Erik Satie o il recital, che ci racconta dell’artista messicana Frida Kahlo o la proposta tratta dal romanzo, che ha reso famoso nel mondo lo scrittore inglese Roy Lewis. E poi commedie dialettali, grandi classici (da Machiavelli a Molière) e molto altro.

Tante le Compagnie, che hanno proposte i loro lavori: avremo la possibilità di rivedere formazioni ormai note e familiari, per il pubblico de “La Vittoria”, ma anche nuovi arrivi, che per la prima volta calcano il palcoscenico ostrense. La stagione si inaugura sabato 9 novembre alle ore 21.15, con un amico del Teatro di Ostra: Luca Violini ci accompagnerà nel mondo del gabbiano Jonathan Livingston e, grazie alla sua inconfondibile e malleabile voce, ci farà vivere l’emozione di un volo, desiderato, conquistato e raggiunto, seguendo l’impulso del cuore, a dispetto di tutti. Domenica pomeriggio, alle ore 18.00, saremo di nuovo in teatro per la presentazione del romanzo “Alata”, proposta dall’Associazione Culturale “La Gioconda-Gquadro”, alla presenza dell’autrice, Grazia Brambilla.

Per entrambe le serate l’ingresso è libero.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2013 alle 19:46 sul giornale del 09 novembre 2013 - 1968 letture

In questo articolo si parla di comune di ostra, ostra, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/UdN





logoEV