Volley: due sconfitte per l'Us Pallavolo, la Puntopiù Deagourmet in casa e la Max Control in trasferta

3' di lettura Senigallia 03/11/2013 - Giornata poco fortunata per le squadre dell'Us Pallavolo Senigallia. Hanno infatti perso sia la Puntopiù Deagourmet nella serie C femminile, sia la Max Control nella serie D maschile.

La Puntopiù Deagourmet sembra essere allergica alle partite casalinghe. Due trasferte quest’anno e due belle vittorie, due partite al Boario e altrettante sconfitte.
Le nerazzurre hanno retto soltanto due set e poi sono crollate sotto i colpi di una Ekofarma Formetal Montecchio dimostratasi nettamente superiore.

La battuta piazzata e flottante delle ospiti ha fatto disastri nell’inesistente ricezione senigalliese, un fondamentale nel quale le padrone di casa sono letteralmente affondate. I palloni mandati di là al servizio dalle varie Gregorini, Properzi e Mancini si trasformavano facilmente in battute vincenti o venivano comunque ricevuti malamente rendendo impossibile la costruzione del gioco.
E dire che il primo set delle senigalliesi era stato ottimo. Ospiti avanti 1-5, ma pronta rimonta della Puntopiù Deagourmet che passava in vantaggio con il gioco veloce al centro e il muro che sembravano funzionare, grazie in particolare a Serena Masciarelli. Le nerazzurre chiudevano 25-23 a proprio favore il primo set.

Fin dall’inizio del secondo parziale il Montecchio reagiva, alzava i giri sia in battuta sia in attacco procurandosi 5 punti di vantaggio. Soltanto nel finale di parziale le nerazzurre accorciavano le distanze annullando tre set point dal 20-24 al 23-24, ma non riuscivano a completare la rimonta.

Senza storia il terzo ed il quarto set, dominati in lungo e in largo (16-25, 16-25) dall’Ekofarma Formetal, squadra ben orchestrata dalla palleggiatrice Tonucci e capace di colpire scientificamente i punti deboli delle senigalliesi.

La Puntopiù Deagourmet, smentendo la tradizione degli ultimi anni che l’avevano vista impeccabile nei match casalinghi, in questa stagione sembra capace di vincere soltanto lontano dal proprio palazzetto. Speriamo che la tradizione s’inverta da sabato prossimo, visto che le ragazze giocheranno ancora in casa contro l’Esino Volley.

Molte scusanti in più per la sconfitta della Max Control a Lucrezia. Innanzitutto il punteggio: 3-2 con il tie break chiuso dal Calcinelli Lucrezia 17-15. Soprattutto, però, la squadra di coach Lanari deve lamentarsi delle tante assenze per infortunio, ben cinque (Baldoni, Masciarelli, Barocci, Tombesi e Faraoni), che in questo periodo ne condizionano troppo pesantemente prestazioni e risultati. I senigalliesi si sono trovati in vantaggio nel conto set per 1-0 e poi per 2-1, ma si sono fatti rimontare prima di cedere nell'equilibratissimo tie brak finale. Necessario far punti la prossima settimana nella trasferta di Falconara contro il fanalino di coda Volley Game.

CLASSIFICA SERIE C FEMMINILE-GIRONE A (dopo 3 giornate)

CIVITANOVA MARCHE 9
MONTECCHIO 9
CALCINELLI LUCREZIA 9
PUNTOPIU’ DEAGOURMET SENIGALLIA 6
ESINO VOLLEY 6
VOLLEY PESARO 6
CASTELBELLINO 3
TREIA 0
Al termine, le prime 4 ai gironi promozione, le ultime 4 ai gironi salvezza

CLASSIFICA SERIE D MASCHILE-GIRONE A (dopo 3 giornate)

MONTESI PESARO 10
DINAMIS FALCONARA 9
LIBERTAS JESI 8
CASTELFERRETTI 6
CALCINELLI LUCREZIA 5
MAX CONTROL SENIGALLIA 4
SERRA DE’ CONTI 3
VOLLEY GAME FALCONARA 0
Al termine, le prime 4 ai gironi promozione, le ultime 4 ai gironi salvezza








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2013 alle 12:59 sul giornale del 04 novembre 2013 - 772 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/TV6