Schianto contro un albero a Montignano: jesino ricercato finisce in manette

1' di lettura Senigallia 03/11/2013 - Giovani jesini nei guai dopo un incidente stradale a Montignano di Senigallia. Erano circa le 6 di domenica mattina quando una Citroen Saxo, proveniente da Senigallia e diretta a Montignano, all’altezza della Torre di Montignano è uscita di strada schiantandosi contro un albero posto a lato della carreggiata.

Nel violento impatto con la pianta l’auto, con a bordo due 29enni jesini, si è ribaltata su se stessa. I due occupanti però, che non hanno riportato gravi ferite, all’arrivo del 118- accorso con l’ausilio dei Vigili del Fuoco- e dei Carabinieri erano già riusciti ad uscire dall’abitacolo.

Accompagnati per accertamenti al Pronto Soccorso dell’ospedale di Senigallia sono stati subito dimessi. Ma per loro le conseguenze dell’incidente non sono state comunque positive.

G.M. che si trovava alla guida della Citroen Saxo infatti, sottoposto agli esami per verificare la presenza o meno dell’alcol e delle sostanze stupefacenti nel sangue, è risultato positivo ad entrambi i test e per questo denunciato in stato di libertà per il reato di ‘guida in stato di ebbrezza e di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti’. Come previsto dalla legge inoltre i Carabinieri gli hanno ritirato la patente di guida e sequestrato l’auto.

Il passeggero C.A. invece, ricercato per reati connessi alla guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di droga per i quali deve scontare una serie di pene pregresse, è stato tratto in arresto e condotto nelle Camere di Sicurezza della Caserma di Senigallia.


di Sudani Scarpini e Marco Vitaloni
redazione@viveresenigallia.it





Questo è un articolo pubblicato il 03-11-2013 alle 17:53 sul giornale del 04 novembre 2013 - 3747 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montignano, arresto, incidente stradale, Sudani Alice Scarpini, jesini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/TWO





logoEV