statistiche accessi

x

Ripe: il Museo Nori De’ Nobili aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio

3' di lettura Senigallia 26/09/2013 - Il Museo Nori de’ Nobili di Ripe aderirà all’appuntamento delle Giornate Europee del Patrimonio. Si tratta di un evento, che si svolge aprendo al pubblico gratuitamente diversi luoghi di cultura.

Per l’occasione sabato 28 settembre 2013 il Museo effettuerà un’apertura straordinaria dalle 18.00 alle 24.00. Alle 21.15 è programmata la performance dedicata a Nori De’ Nobili, intitolata “UNA STANZA SENZA FIABE”. Attraverso parole, immagine e gesti, il percorso "immaginato" di Nori De' Nobili, nei trenta anni di permanenza in manicomio, verrà rappresentato da Anna Boschi con l'ausilio di Angelo La Mantia. La performance raccoglie e comunica lo spirito di una pittrice, l quale ha lottato lungamente e coraggiosamente contro i suoi fantasmi, oltre che contro una società non ancora pronta ad accettarla.

Gli interpreti di questo evento in onore di Nori hanno maturato un percorso che ha permesso loro di raggiungere una notevole notorietà. Anna Boschi è nata a Bologna. dal 1974 e la sua ricerca è stata incentrata principalmente sul rapporto parola-immagine. Ha esposto in una sessantina di mostre personali e in prestigiose manifestazioni artistiche in Italia e all’estero. Il suo interesse è rivolto alla Poesia Visiva, ai Libri d’artista, alla Performance e alla Mail Art .

Nel settore della mail art è una figura di riferimento e ha promosso iniziative internazionali, dedicate all’artista americano Ray Johnson, protagonista della pop art e fondatore della New York School of correpondance, dando così vita al Mailartmeeting Archives. E’ stata presente nel 2000 alla Triennale di Bologna, nel 2003 alla Biennale di Venezia (Extra 50) e nel 2004 alla London Biennale. Nel gennaio 2005 ha preso parte alla Rassegna in omaggio a “Nori de’ Nobili ” al Parlamento Europeo di Bruxelles, curata dal MUSINF di Senigallia. Nel 2006, in occasione del DADA al MOMA Museum, ha partecipato a New York al “Dadaweek, meeting relativo alla New York Correspondance School & Bay Area Dadaists sul tema Dada-Fluxus-Mail Art Internazionale. Ha partecipato alla Rassegna “CENT’ANNI DI SCRITTURA VISUALE IN ITALIA (1912-2012)” presso il Museo di Ivrea e al Festival d’art sémiotique PAN TOTAL a Parigi, curato da Daniel Daligand e Alain Snyers. Le sue opere sono presenti in modo permanente in collezioni pubbliche e private.

Angelo La Mantia è nato a Palermo e vive e lavora a Bologna, dove risiede dal 1976. Ha perfezionato la sua formazione teatrale nel ‘Teatro Laboratorio’ diretto dall’attrice Fabrizia Forieri, con testi di Campanile, R. Bradbury e Boris Vian. E’ attore e autore di testi teatrali dal 1987. Collabora da molto tempo con l’Associazione Culturale Sintesi Azzurra di Casalecchio di Reno (BO) in eventi di rilievo come performance, letture poetiche scritte da lui e interpretate, tenendo laboratori e importanti seminari legati a temi rivolti alla conoscenza interiore e alla drammatizzazione. E’stato inserito nel 2006 nel censimento dei poeti di Bologna, a cura di Carla Castelli. Dal 2005 collabora con Anna Boschi nella stesura, regia e interpretazione di performance.
L’ingresso al museo e allo spettacolo sono gratuiti.

In occasione dell’apertura straordinaria sarà possibile ammirare la prestigiosa collezione di opere di Nori De’ Nobili con visite guidate gratuite effettuate dagli operatori del Museo.
L’evento è in collaborazione con il Museo d’arte moderna e della fotografia di Senigallia e con Solea - Albergo di Campagna.
Per Informazioni: Museo Nori De’ Nobili –Villino Romualdo- Piazza Leopardi, 32 Ripe; tel. 071. 7957851 – ripeufficioturistico@gmail.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2013 alle 16:55 sul giornale del 27 settembre 2013 - 1720 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, museo, ripe, Museo Nori De' Nobili, trecastelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ShX





logoEV
logoEV
logoEV