È nato il Comune Trecastelli: operativa la fusione di Castelcolonna, Monterado e Ripe

Consiglio regionale 1' di lettura Senigallia 16/07/2013 - E' nato il nuovo comune di Trecastelli. La fusione dei comuni di Monterado, Ripe e Castelcolonna è formalmente attiva a partire da martedì mattina, quando il Consiglio Regionale ha ratificato l'istituzione deliberata in prima battuta dallo stessa assise e poi sancita anche dai cittadini interessati con un referendum consultivo nel maggio scorso.

Alla seduta consiliare, che segna una svolta epocale per tutta la Regione essendo quella di Trecastelli (secondo il nome scelto) la prima fusione nella storia delle Marche, erano presenti non solo i sindaci di Castel Colonna Massimo Lorenzetti, di Monterado Gianni Diamantini e di Ripe Faustino Conigli, ma anche numerosi cittadini. A relazione la pratica è stato per la maggioranza Gino Traversini del Pd che ha definito la fusione un atto di “lungimiranza amministrativa”.

Dopo l'approvazione definitiva della fusione, il nuovo comune entra nel vivo dell'iter procedurale. Il 31 dicembre prossimo cesseranno di esistere, istituzionalmente, i tre comuni (i cui nomi continueranno ad esistere solo come municipalità) e dal 1° gennaio 2014 prenderà vita il nuovo Trecastelli. Inizialmente il comune sarà retto da un commissario prefettizio che guiderà l'ente fino alle elezioni primaverili che nomineranno il sindaco e il consiglio comunale.

La fusione porterà indubbi benefici economici al nuovo comune che, con una superficie di 34 km/q e con 8 mila abitanti, si attesta come il secondo della vallata del Misa e Nevola dopo Senigallia. Il nuovo comune avrà infatti “priorità nei programmi regionali” che prevedono un contributo annuale di 280 mila euro per due anni, con la previsione di ulteriori risorse fino al 2024.






Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2013 alle 21:00 sul giornale del 17 luglio 2013 - 5678 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelcolonna, giulia mancinelli, monterado, ripe, Assemblea legislativa delle Marche, consiglio regionale, fusione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Pv5


esempio da seguire per avere servizi migliori e più economici!

e pensare che marotta è divisa in 3 comuni. che ridere

Scusate ma perchè continuate a scrivere Castelcolonna quando è CASTEL COLONNA ?
Forse mi è sfuggito qualcosa di storico e si può scrivere anche attaccato ?




logoEV
logoEV