Blitz della Guardia Costiera sulla spiaggia libera: sequestrato materiale abbandonato

1' di lettura Senigallia 02/07/2013 - Dopo numerose azioni preventive è scattata all’alba di martedì un'operazione dell'Ufficio Locale Marittimo finalizzata alla repressione dell’abusivismo sul demanio marittimo e precisamente dell’abbandono sulla spiaggia libera del lungomare Mameli di materiale vario e attrezzature da spiaggia.

All’operazione ha partecipato personale dell’ufficio locale marittimo, diretto dal comandante Antonio Montinaro, personale della Polizia Municipale e tecnici del comune di Senigallia. Il blitz ha ha portato al sequestro di 7 natanti da diporto, un pedalò, 4 carrelli, 15 basamenti per ombrelloni e 8 pneumatici.








Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2013 alle 17:45 sul giornale del 03 luglio 2013 - 7979 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, guardia costiera, spiaggia libera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/OY9





logoEV
logoEV