statistiche accessi

Truffa telematica: acquistano champagne e un orologio antico ma non li ricevono

truffa telematica 2' di lettura Senigallia 25/05/2013 - Truffe telematiche. Due senigalliesi decidono di fare acquisti su internet ma vengono truffati. Denunciata una donna di Trento.

A seguito delle contestazioni presentate dalle due vittime, il Commissariato di P.S. di Senigallia ha avviato le indagini su due storie distinte di ‘acquisti’ su internet rivelatesi però truffe. I due senigalliesi infatti, pur avendo versato la somma richiesta attendono invano l’oggetto scelto.

Nel primo caso il senigalliese, che ha deciso di acquistare su un noto sito internet una bottiglia di champagne francese Cristal da utilizzare per un evento particolare, avvia le trattative con la venditrice di Trento. Dopo alcuni disguidi il pagamento (100 euro) fatto dal senigalliese va a buon fine tanto che resta in attesa della preziosa bottiglia.

La bottiglia di champagne però, nonostante gli oltre 10 giorni trascorsi dal versamento e le sollecitazioni rivolte alla donna, non è mai arrivata a Senigallia. Pertanto la donna, rintracciata dagli uffici di Polizia Postale è stata denunciata per il reato di truffa.

Stessa accusa rivolta al venditore, ancora sconosciuto, del secondo acquirente senigalliese. Infatti il venditore di un prezioso orologio d’epoca (anni ’30), dopo aver trattato il prezzo con il senigalliese e aver ricevuto regolarmente il pagamento effettuato nei primi giorni di maggio dall’acquirente, è scomparso nel nulla facendo perdere le proprie tracce telematiche. E con lui anche l’orologio già pagato.

A tal riguardo quindi il Commissariato di Senigallia lancia un monito a chiunque decida di effettuare acquisti via internet. E’ essenziale, ricorda la Polizia di Stato che nel proprio sito (www.poliziadistato.it) propone una serie di consigli e suggerimenti forniti dalla Polizia delle Comunicazioni per aiutare gli utenti ad evitare e limitare le possibili truffe, porre in essere prima di ogni acquisto tutte le precauzioni del caso (conoscere le generalità della controparte, avere un contatto telefonico del venditore e capire il grado di affidabilità dello stesso).






Questo è un articolo pubblicato il 25-05-2013 alle 16:27 sul giornale del 27 maggio 2013 - 2099 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini, truffa telematica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/NqJ





logoEV
logoEV