Torna la 'zona 30' sul lungomare: subito il controllo con l'autovelox

lungomare senigallia 2' di lettura Senigallia 26/05/2013 - Torna la 'Zona 30' sul lungomare di levante. Da sabato fino al 15 settembre il lungomare senigalliese sarà ‘sotto stretta sorveglianza’ per quanto riguarda il rispetto della velocità di percorrenza al fine di garantire la sicurezza.

Con la chiusura delle scuole e l’avvio della stagione estiva la popolazione aumenta con i turisti e si riversa principalmente lungo la costa- annuncia Flavio Brunaccioni, comandante della Polizia Municipale- Dobbiamo quindi tutelare quanti scelgono di trascorrere le giornate o le vacanze sulla spiaggia di velluto e ridurre il numero degli incidenti. In particolare si vuole tutelare i ciclisti e i pedoni che sono quegli utenti a cui il codice della strada riserva maggiore attenzione”.

Il limite dei 30 chilometri orari di giorno e di notte in vigore da sabato sul lungomare di levante, dal sottopasso di via Perilli fino a quello del Ciarnin, “non vuole essere una manovra punitiva nei confronti degli automobilisti- sottolinea il comandante- Il provvedimento vuole solo sensibilizzare e ridurre la velocità come già avviene sul tratto di spiaggia di ponente”. Tratto in cui il limite dei 30 chilometri orari è in vigore tutto l’anno. E proprio perché i cittadini lamentano una maggiore pericolosità del lungomare nel periodo invernale, quando è poco trafficato e le auto tendono a spingere troppo il piede sul pedale dell’acceleratore, l’amministrazione sta valutando l’ipotesi di estendere anche sul lungomare di levante la Zona 30 per tutto l’anno. Al momento però il limite di velocità sarà in vigore solo per la stagione estiva (1° giugno-15 settembre).

Nessuna clemenza per i trasgressori: a differenza della stagione precedente in cui nelle prime settimane gli agenti sono scesi in strada per informare gli automobilisti, quest’anno il controllo sarà subito effettivo. “L’attività di controllo e il provvedimento adottato per la stagione estiva sono ormai noti e segnalati da appositi cartelli disposti sia all’inizio che alla fine dei tratti interessati- continua- Per questo avvieremo da subito la normale attività di controllo con pattuglie e autovelox”.

Nello stesso periodo entreranno in servizio 5 nuovi agenti di Polizia Municipale, con contratto di 4 mesi, assunti proprio per incrementare la sicurezza sul lungomare. “Saranno attivi in particolare sulla fascia costiera con le pattuglie in bici, proprio per essere maggiormente a contatto con i cittadini e i turisti- conferma Brunaccioni concludendo- Poi dal 25 giugno al 30 agosto, periodo in cui la sosta nelle aree blu tornerà a pagamento, saranno assunti ulteriori 9 agenti che dovranno verificare il regolare pagamento del ticket”.






Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2013 alle 00:37 sul giornale del 27 maggio 2013 - 3059 letture

In questo articolo si parla di attualità, lungomare, flavio brunaccioni, Sudani Alice Scarpini, limite di velocità, polizia municipale di senigallia, zona 30

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/NqQ