statistiche accessi

Dieci ore di corsa per Chanel: raccolti 6.610 euro

dieci ore di corsa per chanel 1' di lettura Senigallia 18/05/2013 - Un flusso continuo di sportivi e di senigalliesi hanno contribuito a raccogliere 6.610 euro per Chanel. La 10 ore di sabato 18 maggio si è trasformata in una vera e propria festa per aiutare la famiglia Bocconi a curare la piccola affetta da fibromatosi.

Con molta probabilità Chanel subirà un primo intervento chirurgico mercoledì 22 a Bologna e nelle prossime settimane a Boston. Tanti dunque i senigalliesi e gli sportivi di spicco che si sono presentati al via come la medaglia di bronzo di Judo ad Atene 2004 Lucia Morico assieme alle ragazze della US Pallavolo Senigallia e la campionessa mondiale di pattinaggio Linda Rossi.

La pattinatrice ha lasciato allo stand di piazza Saffi la maglia autografata con cui ha vinto il titolo e che ben presto gli organizzatori metteranno all’asta on line per proseguire con la raccolta fondi. In “pista” anche due gruppi della Polizia Municipale con in testa il comandante, i Vigili del Fuoco, l’atletica Senigallia ed il Motociclista Simone Saltarelli scortato dal Moto Club Senigallia in bicicletta, che ha corso con la tuta da competizione.

Non sono mancati nemmeno gli esponenti della Protezione Civile ed il Gaci (l’associazione che salva i levrieri dopo essere stati sfruttati nelle corse) che ha sfilato in centro storico. Chanel con la sua vitalità ha entusiasmato tutti e tutti tifano per lei.






Questo è un articolo pubblicato il 18-05-2013 alle 16:42 sul giornale del 20 maggio 2013 - 2549 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, Sudani Alice Scarpini, Chanel Bocconi, dieci ore di corsa per chanel

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/M9H





logoEV
logoEV