statistiche accessi

Confartigianato: 'Sì alla fusione di Ripe, Castel Colonna e Monterado'

Giacomo Cicconi Massi 2' di lettura Senigallia 15/05/2013 - Sì all’unione dei comuni di Ripe, Castel Colonna e Monterado. A un passo dal referendum consultivo, Confartigianato ribadisce il suo parere totalmente positivo alla fusione.

Uniti, per essere più forti – così commenta Giacomo Ciccomi Massi, Segretario mandamentale Confartigianato – perché, di fronte alla crisi, l’unica strategia vincente è resistere, compatti. Abbiamo avuto modo di confrontarci direttamente con i tre Sindaci nel corso di un incontro a cui siamo stati invitati. I nostri responsabili di zona in tale occasione hanno dimostrato apprezzamento per la proposta presentata dai primi cittadini di fondere i Comuni di Ripe, Castel Colonna e Monterado.

Unire gli Enti in un’unica entità significa difatti razionalizzare la macchina amministrativa con vantaggi per tutti. Più servizi condivisi, meno burocrazia. Di fronte ai continui tagli sui finanziamenti agli Enti locali, fare fronte comune incrementa inoltre la possibilità di accedere a fondi che potranno essere utilizzati per lo sviluppo dell’economia locale che ha bisogno di interventi mirati e urgenti per ripristinare la competitivà delle MPI, messe al ginocchio da una crisi infinita.

Questa è l’occasione, questo è il momento. La fusione dei tre Comuni apporterà sicuri e concreti vantaggi non solo nell’ambito del comprensorio di Ripe, Castel Colonna e Monterado, ma estenderà i suoi effetti su tutto il territorio e potrà essere fonte di ispirazione per iniziative di tono simile in altre aree della Provincia e della Regione. Ragionare in termini di produttività diffusa e di distretti operativi è essenziale in questo momento storico che ci impone di superare steccati e interessi di parte e pensare al territorio come a un’unica entità con più anime che concorrono al progresso e al bene comune, concludono i Presidenti Confartigianato delle Valli Misa e Nevola Lorenzo Pirani e Fabio Luzi.

La Confartigianato, in quanto Associazione di micro imprese, è essa stessa dimostrazione di quanto sia possibile fare quando i “piccoli” si uniscono. L’Unione fa la forza. L’Unione tra i Comuni di Ripe, Castel Colonna e Monterado farà la forza per il distretto produttivo Senigalliese e auspichiamo perciò un risultato positivo al Referendum consultivo ormai prossimo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2013 alle 15:58 sul giornale del 16 maggio 2013 - 852 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, confartigianato, commercio, senigallia, impresa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MZo





logoEV
logoEV
logoEV