statistiche accessi

Il Coro del ’62 e Gent’d’S’nigaja per Chanel a “Grandi, grossi e… musicisti

2' di lettura Senigallia 14/05/2013 - Venerdì 17 maggio alle ore 20 al ristorante “Bano” di Senigallia nell’ambito della rassegna organizzata dalla scuola di musica Musikè “Grandi, grossi e… musicisti! – la musica dei …antenni senigalliesi” si esibiranno il “Coro di quelli che… il 62” e quelli di Gent’d’S’nigaja per raccogliere fondi per una giusta causa: Chanel.

“Chanel è la bambina senigalliese per cui tutta la città si sta mobilitando – spiega Leonardo Marcheselli, portavoce maschile del gruppo canoro – e anche noi vogliamo fare la nostra parte. Canteremo, accompagnati da qualche musicista “grande e grosso”, alcuni dei più bei brani del nostro repertorio e invitiamo tutta la città a darci una mano a raccogliere quanto più denaro possibile per venire incontro alle esigenze di Simone e Viviana, i genitori di Chanel, che devono sostenere dei costi elevatissimi per curare la loro bambina”.

“Lo scorso anno – spiega Donatella Chiostergi, portavoce femminile del coro - si sono svolti i festeggiamenti per il compimento del nostro cinquantesimo anno d’età ed è nata l’idea di incontrarsi e cantare le canzoni della nostra gioventù. Battisti, Equipe 84, I Giganti, Renato Zero, Mina e tanti altri autori. Dopo il primo incontro abbiamo pensato di organizzarci in una formazione stabile, tanto non abbiamo niente da perdere! Il nostro obiettivo è divertirci e divertire chi ci ascolta e, modestamente, ci riusciamo sempre. Certo cantare in pubblico è sempre molto impegnativo ma siamo carichi e con l’obiettivo di fare qualcosa per Chanel siamo tranquilli!”.

Gent’d’S’nigaja è un’idea di Simone Tranquilli (per gli amici Quilly) che insieme ad Andrea Scaloni e Leonardo Barucca hanno creato un gruppo che, con le loro divertenti strisce dialettali, stanno imperversando con grande successo su Facebook ormai da parecchio tempo. Non paghi di questo hanno realizzato una serie di magliette che stanno diventando l’oggetto “cult” dell’estate senigalliese. Durante la serata da Bano leggeranno alcune loro poesie e proietteranno delle slides tutte rigorosamente in dialetto senigalliese.

I prossimi appuntamenti della rassegna sono venerdì 24 maggio con i “Pragma” e venerdì 31 maggio con “Luca Celidoni trio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2013 alle 23:12 sul giornale del 15 maggio 2013 - 1266 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, giovani, musiké, alessandro piccinini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MXH