statistiche accessi

Corinaldo: il Comune alla riunione delle Bandiere Arancioni

2' di lettura 14/05/2013 - Dal tavolo di lavoro organizzato venerdì 10 maggio a Montelupone (Mc), al quale hanno preso parte per il comune di Corinaldo il consigliere Giacomo Anibaldi Ranco e Lucia Ferroni (ufficio IAT) per concertare un programma promozionale di tutti i Comuni forgiati della “Bandiera Arancione” (17 in totale quelli marchigiani), le proposte emerse si stanno traducendo in azioni operative.

L’obiettivo conclusivo consiste nel portare le “Marche Arancioni in piazza”: un grande evento (il cui titolo completo è “Gusta l’arancione: le Marche arancioni in piazza”), previsto per i prossimi 29 e 30 giugno, che avrà luogo in contemporanea in tutti i paesi “arancioni”. Il target a cui si è rivolta la manifestazione è rappresentato dai turisti che non dovranno cercare nel nostro territorio solo il paesaggio naturale ma saranno chiamati ad operare anche una vera e propria “full immersion” nella nostra cultura e nelle tradizioni, assaporando pure i prodotti tipici (in tinta con la due giorni verranno realizzati appositamente anche menu “arancioni” caratteristici).

Si è quindi proceduto alla rappresentazione del paesaggio in ogni sua componente, attraverso riprese aeree operate da mezzi specializzati. Per quanto riguarda Corinaldo, lunedì 13 e martedì 14 maggio competenti registi (chiamati appositamente per l’occasione e accompagnati in modo egregio da Lucia Ferroni ed Elisa Morbidelli dell’ufficio IAT) hanno tradotto in immagine i luoghi più significativi (tra gli altri, in riprese esterne: la scalinata e il celebre pozzo, la casa natale di santa Maria Goretti, la casa “fantasma” di Scuretto, il vicolo ‘400, il Parco delle Fonti e il panorama della città; in interne: la pinacoteca e il museo del Costume (Virginia), il teatro “Goldoni”, la chiesa di san Francesco, la chiesa S. Agostino (Reliquia santa Maria Goretti), una ricetta cucinata a “I Tigli” e S. Maria in Portuno: il tutto verrà proiettato nello stesso momento e nelle piazze dei paesi in festa). Un biglietto da visita per la manifestazione quanto mai allettante, certo, ma il lancio definitivo non si esaurisce qui: a pubblicizzare il tutto, a carattere nazionale e tramite spot (che verranno teletrasmessi su tutti e tre i canali Rai), interverrà il re dei conduttori italiani, Pippo Baudo.

Un lavoro accurato e senza sosta, naturalmente anche da parte degli esponenti della nostra Amministrazione Comunale, ha permesso pure che si concretizzassero numerose offerte particolari, come ad esempio la promozione di una “orange card” per weekend nei territori interessati, sconti presso gli hotel e i Bed & Breakfast aderenti all’iniziativa organizzazione di workshop e di educational tour. Ad animazioni, musica, enogastronomie si aggiungerà anche il collegamento in rete. Ultimissima annotazione: l’evento verrà opportunamente preannunciato da una conferenza stampa a cui prenderà parte pure il presidente della Regione Gian Mario Spacca.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2013 alle 17:40 sul giornale del 15 maggio 2013 - 1508 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di corinaldo, corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MW9