statistiche accessi

Arrestato per stalking a Rimini, 33enne senigalliese torna in libertà

Corrado Canafoglia 1' di lettura Senigallia 14/05/2013 - Arrestato per stalking torna in libertà. Il Gip del Tribunale di Rimini Sonia Pasini martedì ha infatti accolto l'istanza di scarcerazione presentata dall'avvocato Corrado Canafoglia, legale del 33enne senigalliese accusato di non aver accettato la fine della storia con una donna di Rimini e per questo avrebbe continuato a chiamarla e seguirla per oltre un anno.

Il 33enne C.E., ammonito dall'avvicinare l'ex fidanzata, era stato arrestato al termine delle indagini condotte dalla Polizia di Rimini con l'accusa di stalking per fatti avvenuti nel 2012.

Il giovane, tornato martedì in libertà, grazie all'istanza presentata dall'avvocato Canafoglia con la quale ha dimostrando una versione diversa dei fatti, non può superare il limite di un chilometro di distanza dall'abitazione e dal luogo di lavoro della vittima. Inoltre non può chiamarla nè contattarla in alcun modo.






Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2013 alle 17:39 sul giornale del 15 maggio 2013 - 1966 letture

In questo articolo si parla di cronaca, corrado canafoglia, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MW8





logoEV
logoEV
logoEV