statistiche accessi

Castelleone: aumenta ancora del 6.5% l'aliqota dell'acqua

insieme per castelleone 2' di lettura 13/05/2013 - I Consiglieri di minoranza “Insieme per Castelleone” hanno visto pubblicata all’Albo Pretorio dell’AATO2 la Delibera dell’Assemblea Consortile n. 09 del 23/04/2013 con la quale si è stabilito il metodo tariffario transitorio per la determinazione della tariffa dell’acqua 2012 e 2013.

Come prima cosa hanno notato l’assenza, in quella riunione, del nostro Sindaco, Biagetti, o di un suo Delegato, che deplorano. Era importante infatti partecipare a quell’Assemblea e trovare una sintesi con gli altri Sindaci per scongiurare un eventuale aumento dell’acqua e difendere l’intera comunità in affanno. Forse Biagetti non se ne preoccupa più di tanto, ma i Castelleonesi certamente si, perché questo aumento si sommerà all’Imu, all’aumento dell’Iva, alla nuova Tares, al lavoro che non c’è più e via dicendo.

Ancora una volta un bell’esempio di partecipazione che ci viene dato dal Sindaco Biagetti. Quindi anche per quest’anno, le nuove tariffe dell’acqua, risulteranno incrementate del 6,5%, come l’anno scorso, dove, da un calcolo eseguito da “Insieme per Castelleone”, l’aumento medio risulterebbe essere di oltre il 7%. La seconda cosa è che ci porta ad una riflessione è che nemmeno l’esito del referendum popolare sull’acqua del 2011 ha dissuaso i Sindaci dell’AATO2 ad approvare l’elaborato dell’Autorità per l’Energia Elettrica e Gas (AEEG), che altro non è la rivisitazione della “remunerazione del capitale investito”, in altri termini del profitto garantito del 7%, abrogato dal referendum. Con questa decisione, in cui non ha partecipato Biagetti, i Sindaci hanno violentato la democrazia tenendo un atteggiamento di supponenza, arroganza e indifferenza verso le comunità amministrate, come anche ribadito dal Comitato Acqua Bene di Senigallia.

Al contrario, i cittadini si aspettavano che i loro Sindaci avessero dato corso ad una ridefinizione della tariffa, ma così non è stato, tanto che, invece di diminuire il costo dell’acqua pubblica (?) vengono ancora applicati sommessamente aumenti, disattendendo, ancora una volta, le aspettative dei stessi cittadini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2013 alle 10:28 sul giornale del 14 maggio 2013 - 805 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, insieme per castelleone, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MSx





logoEV
logoEV
logoEV