statistiche accessi

Montemarciano: incendio nell'abitazione di un'anziana, intossicato il vicino

Vigili del fuoco 1' di lettura 12/05/2013 - Esce per fare spesa accompagnata dalla badante e intento un incendio rischia di mandare a fuoco a la casa. E' successo ieri mattina, intorno alle 10,40 in un'abitazione situata al piano terra all'interno del residence il Gelso di Montemarciano.

Un'anziana di 84 anni era uscita per fare spesa. Poco dopo un vicino di casa si è accorto del denso fumo nero che usciva dalla abitazione della donna. Subito ha allertato i Vigili del Fuoco di Senigallia ma nel frattempo, pensando che in casa vi fosse l'anziana, si è precipitato all'interno tramite una porta-finestra.

Arrivati sul posto i vigili del Fuoco hanno aiutato l'uomo ad uscire dall'abitazione invasa da fumo e hanno poi spento le fiamme. L'uomo, di 50 anni, è stato accompagnato dal 118 in ospedale per un principio di intossicazione ma è stato dimesso nel pomeriggio. In quanto all'incendio, le fiamme pare si siano originate da un mozzicone di sigaretta non completamente spento e gettato nel cestino dei rifiuti. Fortunatamente i danni non sono ingenti.

Ad essere annerite dal fumo sono state le pareti del reparto giorno mentre sono andati distrutti due mobili e una porta a soffietto del cucinino. La proprietaria ha scoperto quanto accaduto solo al ritorno dalla spesa.








Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2013 alle 00:37 sul giornale del 13 maggio 2013 - 1415 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, montemarciano, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MPY





logoEV
logoEV
logoEV