statistiche accessi

Incendio alla Comar: si segue la pista della 'vendetta'

vigili del fuoco notte 2' di lettura Senigallia 12/05/2013 - Prende sempre più campo la pista della mano dolosa dietro il rogo che nella notte tra venerdì e sabato ha distrutto il capannone industriale della Comar, la nota azienda di Borgo Bicchia specializzata nella vendita e riparazione di macchine per il movimento a terra, edili e stradali, di proprietà della famiglia dell'ex assessore Cristian Ramazzotti.

La Polizia, che sta indagando sull'accaduto in sinergia con le analisi condotte sul posto dai Vigili del Fuoco di Senigallia, starebbe approfondendo la pista “interna”. Un filone di inchiesta infatti starebbe vagliando la posizione di alcuni ex lavoratori dell'azienda. Anche se i titolari della Comar hanno dichiarato di non aver mai ricevuto minacce o intimidazioni, gli investigatori non escluderebbero che il rogo possa essere stato appiccato anche per una sorta di “vendetta personale”.

Del resto l'incendio si è sviluppato nel capannone industriale, utilizzato dalla famiglia per il deposito di tre imbarcazioni di sua proprietà. Un edificio forse più facilmente “accessibile” da ignoti rispetto alla struttura centrale della Comar dove oltre agli uffici si trovano numerosi macchinari. Anche se l'allarme per il rogo è scattato intorno alla mezzanotte, l'incendio si sarebbe originato almeno un'ora prima. Ad accorgersi del denso fumo nero e delle fiamme che stavano uscendo dal capannone è stato sia il custode, che vive con la sua famiglia in un appartamento adiacente, che i residenti della zona infastiditi dall'odore acre del fumo.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco che sono stati impegnati fino alle tre del mattino per domare le fiamme. Fortunatamente il rogo non ha raggiunto lo stabilimento con i vari macchinari agricoli perchè in quel caso i danni sarebbero stati molto più ingenti. L'incendio ha interessato una superficie di 250 metri quadri distruggendo due dei tre scaffi che vi erano custoditi e danneggiando il terzo.






Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2013 alle 23:55 sul giornale del 13 maggio 2013 - 1479 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, giulia mancinelli, vigili del fuoco, comar

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MQO