statistiche accessi

Fosforo: intenso il programma della giornata di venerdì

3' di lettura Senigallia 09/05/2013 - Decisamente intenso il programma di "fosforo", la festa della scienza che si svolgerà a Senigallia dal 10 al 12 maggio. Per il momento inaugurale Macro e l'Associazione culturale N.E.X.T. hanno pensato ad attività per tutti, quasi trenta lungo il pomeriggio, fino all’incontro serale con il primo dei due ospiti della festa.

Concentrate dalle ore 16 alle 19:30, i laboratori e le varie attività spaziano dalla matematica all'astronomia, dalla fisica alla chimica, dalla robotica alla realtà aumentata. Alcuni di questi laboratori sono a pagamento (2, 3 e 5 euro) mentre altri sono gratuiti, ma per tutti è obbligatorio prenotarsi telefonando al cell. 392.0223566. Alle ore 16, nei vari gazebo allestiti grazie alla cooperativa sociale Undicesimaora, si terranno alcune attività come Blu (un viaggio tra chimica e fisica del colore blu), il Planetario (per osservare e riconoscere la volta celeste), Macchine a tutto gas (la propulsione applicata a materiali di recupero). Alle ore 16.30 la sfida Genius Challenge, la chimica per creare vermi, slime e la realtà aumentata dell’Universo in città.

Alle 17 Acchiappa l'insetto per conoscere meglio la natura che ci circonda e il Bubble Show a cura del Liceo Scientifico "G. Marconi", Pesaro. Attività queste che si ripeteranno poi fino alle 19. Assolutamente gratuiti sono invece gli spettacoli, gli incontri e le dimostrazioni in piazza che caratterizzano la festa della scienza: nel Main Stage in piazza del Duca si partirà alle ore 16 con “Suono vibrazioni e musica”, a cura dei ragazzi dell’ITC "Corinaldesi" che condurranno il pubblico in un viaggio sonoro alla scoperta di tutti i segreti delle vibrazioni. Alle ore 17 passeranno il testimone ai dimostratori umbri di Psiquadro che animeranno scientificamente il palco della piazza esplorando la fisica. Tra interviste e qualche anticipazione sul 2014, si arriverà allo Science Show a cura degli animatori di Città della Scienza di Napoli. Nel Second Stage presso i giardini della Rocca Roveresca, dalle ore 17 divertenti enigmi e affascinanti rompicapo terranno occupate le menti di coloro che si avvicineranno a questo spazio interamente allestito con numeri e geometrie.

Acqua, aria, terra e fuoco saranno gli elementi messi in mostra dai ragazzi di varie scuole primarie della zona durante le giornate di fosforo: un punto di vista scientifico e interattivo interamente prodotto dagli alunni tra gli otto e i dodici anni di Corinaldo, Ripe, Jesi, Senigallia Centro e Ostra hanno partecipato con entusiasmo alle attività laboratoriali che fosforo conduce durante l’anno scolastico, come testimoniato dal dirigente scolastico Francesco Savore. Infine, dopocena, il palcoscenico sarà alla chiesa dei Cancelli dove alle 21:30 il giornalista, traduttore e cacciatore di bufale Paolo Attivissimo – intervistato da Marcello Pagliari - parlerà di Illusioni ottiche e inganni della mente (ingresso libero). Quello di Attivissimo è un gradito ritorno a Senigallia dopo che nel 2012 aveva tenuto un’interessante e seguitissima conferenza sui Maya.

Fosforo è una manifestazione che, attraverso una lunga serie di attività ludiche e di laboratorio, vuole far avvicinare le persone alla scienza, ribaltando luoghi comuni e stimolando la scoperta. Giunta alla terza edizione, promossa grazie al sostegno dell'Assemblea legislativa delle Marche, della Provincia di Ancona e del Comune di Senigallia, del Gruppo Imprenditori Senigalliese (GIS) e della Fondazione Città di Senigallia. Per informazioni e prenotazioni: +39.392.022.35.66






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2013 alle 18:15 sul giornale del 10 maggio 2013 - 1425 letture

In questo articolo si parla di attualità, scienza, fosforo, la festa della scienza, fosforo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MKu





logoEV
logoEV