statistiche accessi

Ostra: Romanzo Comunale, storia di una gestione opinabile

Lista civica nOstra 1' di lettura 07/05/2013 - Da quel giorno, quello di insediamento della Giunta Olivetti, nella parata insediativa, tutto è cambiato. La lista progetto Ostra è diventata un’altra cosa. Potrà anche arrivare a fine mandato, anche se ha iniziato a perdere pezzi, ma l’Olivetti di Ostra che volta pagina è un fallimento.

E' oramai diffusa la sensazione di inadeguatezza e di dubbia capacità di gestione politica. A guardare solamente gli ultimi sviluppi c'è da sottolineare la situazione della raccolta rifiuti in particolare nelle campagne e a Vaccarile; in quest'ultimo caso davvero preoccupante perchè la quota Tarsu pagata al 100% garantisce ai cittadini un servizio erogato al 40%.

Altro capitolo è quello del cimitero. Incuria totale. Parte in questi giorni la nuova gestione (L'appalto conquistato con un ribasso del 40% sarà sicuramente economico, ma anche affidabile?). Smart Town (pubblica illuminazione) non garantisce ancora il risparmio promesso: dicono che deve ancora entrare a regime, ma quando lo farà? La riviera attende ancora il suo manto definitivo, ma la data di chiusura dei lavori non c'è ancora. Che si deve fare? Scrivere altri capitoli di vergogna per il nostro paese?






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2013 alle 08:49 sul giornale del 08 maggio 2013 - 859 letture

In questo articolo si parla di politica, ostra, lista civica NOstra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MCC





logoEV
logoEV